Altri Sport

Thumbnail EQUITAZIONE: Alle Siepi la quarta consecutiva degli Italiani ad ostacoli | VIDEO

EQUITAZIONE: Alle Siepi la quarta consecutiva degli Italiani ad ostacoli | VIDEO

Il 2024 segnerà un compleanno importante per l’impianto cervese, che festeggerà ad agosto con il concorso internazionale “Siepi 50” il mezzo secolo di attività. Cinquant’anni di storia dello sport equestre italiano e internazionale iniziati nell’estate del 1974, quando i cancelli delle Siepi si aprirono per la prima volta. Cinquanta e non sentirli visto che quest’anno l’attività del circolo non si è fermata per la consueta pausa invernale, ma è proseguita nelle strutture indoor senza soluzione di continuità tanto che nel mese di febbraio sono in programma due Nazionali a ‘tre stelle’. Nel frattempo si lavora alacremente alla preparazione dei campi outdoor tra i quali spicca l’iconica e spettacolare ellissi delle Siepi, tra i pochissimi campi in erba presenti in Italia e tappa irrinunciabile per preparare i cavalli al fondo ‘green’ di Piazza di Siena. La prima occasione per vedere i binomi in azione sull’erba sarà il tradizionale concorso "cinque stelle” di Pasqua (29/31 marzo). Poche settimane dopo, dal 18 al 21 aprile, sul campo in erba si eleggerà il nuovo campione italiano di salto ostacoli. Quella del 2024 sarà la quarta edizione consecutiva dei Campionati Italiani organizzati dalle Siepi, ormai cornice ufficiale della manifestazione che qualifica i vincitori per l’edizione di Piazza di Siena. Come per il passato la grande kermesse dei Campionati e gli altri appuntamenti clou della stagione vedranno la firma del celeberrimo chef de piste Uliano Vezzani. Tra gli appuntamenti clou un posto d’onore spetta anche all’Adriatic Tour, il circuito formato da due concorsi ippici internazionali di salto ostacoli di altissimo livello, che nei primi due week end di agosto porteranno a Milano Marittima e dintorni presenze da tutta Europa.

Thumbnail CALCIO A 5: La Futsal Cesena non va oltre l'1-1 con la Polisportiva Futura | VIDEO

CALCIO A 5: La Futsal Cesena non va oltre l'1-1 con la Polisportiva Futura | VIDEO

E’ un pareggio sostanzialmente giusto quello emerso nello scontro diretto per la salvezza tra Futsal Cesena e Polisportiva Futura. Il primo tempo è tutto di marca romagnola, con i padroni di casa intenti a sbloccare la gara. Dopo appena 2 minuti e mezzo è Gardelli a centrare il palo, poi la spinta dei bianconeri si infrange sull’ottimo Martino che abbassa la saracinesca come sul tocco di punta di Dentini. La sfida si sblocca dopo l’avvio della ripresa: lo scatenato Dentini prende palla dalla destra e con una serpentina manda in bambola tre avversari e infila il vantaggio. La reazione dei calabresi è repentina, Montalti in diverse occasioni è chiamato all’opera e fa buona guardia, anche se è la traversa al 9’ a salvarlo dalla bordata di Labate. Sei minuti più tardi però, con il portiere di movimento, i gialloblù sfondano con un’azione di giro palla e trovano il meritato pareggio con Labate. Nel finale è lo scatenato Dentini a sfiorare il colpo del ko che si spegne però a lato. Con questo 1-1, gli uomini di Osimani salgono a 21 punti in classifica, con un margine di 4 lunghezze di distanza dai playout. Da qui al termine del campionato il proprio destino sarà in mano alla Futsal: già da sabato prossimo ci sarà lo scontro con il Canosa, fanalino di coda. Poi seguiranno la corazzata Roma e il rush finale con le dirette concorrenti per non retrocedere come Bulldog Capurso, Sicurlube, Itria e Cus Molise.


TUTTE LE NOTIZIE DI ALTRI SPORT