Altri Sport

Thumbnail BEACH SOCCER: Il Riccione si congeda dal campionato con un ko

BEACH SOCCER: Il Riccione si congeda dal campionato con un ko

Non è arrivato il bis per il Riccione a Lignano Sabbiadoro: il primo successo stagionale strappato contro il Cagliari aveva confermato i segnali di crescita forniti dalla squadra romagnola ma la differenza di motivazioni nel match contro il Terracina ha fatto la differenza a favore dei laziali, che hanno portato a casa l'incontro col punteggio di 6-4. Eppure, la differenza di valori in campo ben testimoniata dai 16 punti che separavano le due formazioni in classifica non si è visto: la squadra della Perla va inizialmente sotto per effetto del rigore che Di Ronza si procura per il fallo commesso dal portiere Turchi e poi trasforma con una conclusione centrale ma il pareggio è spettacolare e porta la firma di Lupino, gran rovesciata a capitalizzare il suggerimento di Adelson. Pochi secondi appena e Ramy risponde pan per focaccia, spettacolare sforbiciata ed è nuovo vantaggio Terracina ma è ancora Lupino a insaccare il pari per il Riccione, questa volta con un tap-in sottomisura. Il ping pong tra le due squadre prosegue nel secondo tempo col nuovo vantaggio del Terracina firmato da Di Ronza e il 3-3 colto dal Riccione col diagonale di Ventura, e poi ancora il rigore trasformato da Rondon a cui i romagnoli replicano con il bolide su punizione di Adelson. Nel terzo tempo però il Terracina si scatena con Ramy che sigla il 5-4 e Di Ronza che piazza la zampata del definitivo 6-4.

Thumbnail VELA: Il “2024 Tornado World Championship” parla austriaco | VIDEO

VELA: Il “2024 Tornado World Championship” parla austriaco | VIDEO

Angelica Kohlendorfer e Klaus Calvin sono i nuovi campioni del mondo della classe Tornado di vela, vincendo anche nel raggruppamento misto. L’edizione  2024 del “Tornado World Championship" ospitata dal Club Nautico Rimini ha espresso i propri verdetti assegnando alla coppia austriaca il gradino più alto del podio. Al secondo posto si sono invece classificati gli svizzeri Marcel e Ben Steiner, seguiti dai francesi Yoan Trecul e Thomas Ferrand al terzo posto. Il titolo giovanile è andato agli austriaci Martin Nicolas e Matthäus Zöchling, quarti in assoluto. I cechi Michaela e Marek Pavlis, inizialmente terzi, sono scivolati al quinto posto precedendo gli italiani Mirco Mazzini e Andrea Ciavatta che hanno chiuso in sesta posizione. Più staccati in classifica generale gli altri italiani con Andrea ed Edoardo Trerè 14esimi, Luciano Censori e Andrea Pari 19esimi, Stefano Sirri e Thomas Venturi 25esimi. Gianfranco Santolini, presidente del Club Nautico Rimini, ha elogiato i vincitori e tutti i partecipanti, sottolineando l'importanza dell'evento per promuovere i valori dello sport e la parità di genere. L’evento romagnolo ha riscosso anche l’approvazione a pieni voti del presidente regionale del Coni, Andrea Dondi, che ha lodato l'organizzazione e il successo in termini di partecipazione ottenuto dalla kermesse.


TUTTE LE NOTIZIE DI ALTRI SPORT