4 GIUGNO 2024

10:27

NOTIZIA DI SPORT

DI

465 visualizzazioni


4 GIUGNO 2024 - 10:27


NOTIZIA DI SPORT

DI

465 visualizzazioni



SPORT: Ottima partecipazione per gli eventi del "Sport No Limits" | FOTO

La manifestazione Sport No Limits, in collaborazione con Rimini Wellness Off, si è conclusa con grande successo al Parco del Mare di Rimini. Questo evento ha arricchito la più ampia Rimini Wellness, attirando migliaia di appassionati. Nonostante le condizioni atmosferiche incerte, l'intero programma è stato svolto come previsto, dimostrando un forte spirito di inclusività e partecipazione. La manifestazione è iniziata presso il centro Sun Padel Rimini, vicino a Piazza Kennedy. Il torneo di doppio misto ha visto la vittoria della coppia formata da Elisa e Mirco Acquarelli. Nel pomeriggio, Massimiliano Manfredi, collaboratore di "I giovani x i giovani onlus" sostenuta dai Lions Milanesi, insieme a Monica Tartaglione del Volley Club Cesena, ha intrattenuto il pubblico con una dimostrazione di sitting volley, una pallavolo accessibile a tutti con minime varianti regolamentari. Una breve ma intensa grandinata non ha fermato i ragazzi dell'Asd Padova Rugby, che, insieme a una delegazione del Rimini Rugby, ha mostrato come il rugby possa essere praticato da tutti, utilizzando carrozzine super-rinforzate. La giornata si è conclusa con un'esibizione del team Onions Baskin Valmarecchia di Santarcangelo, che ha presentato un'attività innovativa e inclusiva che permette a tutti di esprimere la propria fisicità, indipendentemente dalle difficoltà fisiche o cognitive.

Il basket integrato degli "Special Crabs" di Massimiliano Manduchi ha aperto la seconda giornata. Con l'ospite d'onore Tommaso Rinaldi, ex capitano dal Rimini Basket, hanno dimostrato come un'adeguata pratica tecnica possa coinvolgere efficacemente i ragazzi nei fondamentali del basket. Contemporaneamente, sotto la guida del Maestro d'Arme Paola Caudarella, tre atleti disabili del Circolo della Spada di Rimini si sono esibiti in una dimostrazione di scherma in carrozzina, disciplina praticata da oltre trent'anni e recentemente adattata anche ai non vedenti. Il programma agonistico si è concluso con il torneo quadrangolare "Riviera di Rimini" sul Moab Court Playground. Nella prima semifinale, il Riviera Basket Rimini ha sconfitto i Delfini 2001 Montecchio Maggiore con un netto 71-37, grazie anche alla straordinaria performance del fuoriclasse Adolfo Berdun, capitano della nazionale argentina. Nella seconda semifinale, i Bradipi di Bologna hanno avuto la meglio su Olympic Basket Verona per 36-32 in una partita equilibrata. La finale ha visto trionfare Riviera Basket Rimini per il secondo anno consecutivo, battendo i Bradipi Bologna con un punteggio di 45-39. Berdun ha ancora una volta guidato la sua squadra alla vittoria, affiancato da un'ottima performance di Raik Adil. La sfida per il terzo posto ha visto Olympic Basket Verona prevalere sui Delfini 2001 Montecchio M. per 42-26.




ALTRE NOTIZIE DI SPORT