30 APRILE 2024

12:39

NOTIZIA DI SPORT

DI

267 visualizzazioni


30 APRILE 2024 - 12:39


NOTIZIA DI SPORT

DI

267 visualizzazioni



BEACH VOLLEY: Pass olimpico per Paolo Nicolai e Samuele Cottafava

Paolo Nicolai e il modenese Samuele Cottafavi sono la prima coppia italiana di beach volley qualificata alle Olimpiadi di Parigi, in programma dal 26 luglio all’11 agosto prossimi. Si tratterà dell’esordio nella rassegna a cinque cerchi per il venticinquenne Cottafava che potrà trovare supporto nel ben più esperto compagno di squadra Nicolai, alla sua quarta Olimpiade dopo Londra 2012, Rio 2016, in cui ha ottenuto l’argento in coppia con Daniele Lupo, e Tokyo 2020. La matematica certezza della qualificazione è arrivata dopo la sconfitta al Challenge di Xiamen dei loro inseguitori nel ranking, che ha permesso al duo azzurro di blindare il quinto posto nella classifica mondiale dopo gli ottimi risultati ottenuti dal 1° luglio 2022 ad oggi. Gareggiando insieme da più di due anni, i due atleti hanno infatti ottenuto piazzamenti in top10 costanti e medaglie, tra cui il bronzo nelle Finals di Doha, con cui hanno strappato il pass per la capitale francese. Sul sito del CONI, il modenese ha espresso tutto il suo entusiasmo per il grande traguardo: “Essere riusciti a qualificarsi all’Olimpiade è un’emozione molto forte, un sogno che si realizza. Abbiamo raggiunto questo obiettivo grazie al grande lavoro svolto negli ultimi anni; abbiamo gareggiato ad altissimo livello riuscendo a rimanere nella top 10 mondiale, risultati che ci hanno aiutato ad ottenere i punti necessari per la qualificazione. Daremo sicuramente il nostro massimo e cercheremo di gareggiare al pari delle altre coppie per ottenere il miglior risultato possibile”. “Non ci accontentiamo della qualificazione, possiamo fare bene e dire la nostra– gli ha fatto eco l’argento 2016 Paolo Nicolai -. Sappiamo che un qualcosa di importante può essere fatto. L’attenzione sul lavoro quotidiano sarà sempre alta. Siamo molto felici ma restiamo umili per ciò che ci attende da oggi in avanti”.

Foto: Federvolley




ALTRE NOTIZIE DI SPORT