15 APRILE 2024

14:51

NOTIZIA DI SPORT

DI

213 visualizzazioni


15 APRILE 2024 - 14:51


NOTIZIA DI SPORT

DI

213 visualizzazioni



VOLLEY: Passo falso dell’Elettromeccanica Angelini a Castelbellino

Non bastano i 24 punti fatti segnare da capitan Benazzi all’Elettromeccanica Angelini Cesena, che cade in casa del Clementina 2020 Volley con il punteggio di 3-1. Le bianconere, apparse sottotono e troppo fallose in battuta, si sono arrese in quattro set a un’avversaria apparsa più incisiva e più ordinata nel cambiopalla. Passo falso che fortunatamente non arreca troppi danni in classifica, l’Elettromeccanica Angelini rimane infatti in zona playoff, in terza posizione, ma sarà importante ritrovare la concentrazione in vista del match contro la capolista Castelfranco di domenica prossima.




ALTRE NOTIZIE DI SPORT

CALCIO: Grammatica attende di conoscere il futuro, "Priorità al Ravenna" | VIDEO

Il futuro del Ravenna è tutto da scrivere, quello di Grammatica... pure. Il direttore sportivo sarebbe più che intenzionato a confermare il proprio impegno anche nella prossima stagione. "Se sarò ancora io il ds - precisa lui - avrò bisogno di confrontarmi con la proprietà per capire quale sarà l'obiettivo, l'ambizione e il tipo di calcio che si vorrà fare. Io sono convinto che in questa squadra ci siano almeno quattro giocatori di categoria superiore che hanno dimostrato ampiamente le proprie qualità e altri ancora che possono far parte di un gruppo di una squadra di serie C: da quelli si potrebbe ripartire". La vittoria del campionato non è arrivata ma il giudizio di Grammatica sulla stagione del Ravenna resta comunque molto chiaro. "È un fatto su cui ho riflettuto molto in questi giorni: nella mia carriera ho avuto la fortuna di vincere tre campionati di C ma questa la considero la stagione migliore perché è stata veramente complicata per tutto quello che è accaduto". Un legame che si è fatto strettissimo anche con la tifoseria della "Mero". "Con loro ho costruito un rapporto molto franco e sento di doverli ringraziare a uno a uno perché il loro calore non è mai mancato".