15 APRILE 2024

22:52

NOTIZIA DI SPORT

DI

633 visualizzazioni


15 APRILE 2024 - 22:52


NOTIZIA DI SPORT

DI

633 visualizzazioni



CALCIO: Berti apre e chiude le danze con la Recanatese | VIDEO

La doppietta di Berti e il gol di Corazza permettono al Cesena di superare la Recanatese.

 

E' l'urlo della capolista Cesena con "Romagna mia" a risuonare all'"Orogel Stadium Dino Manuzzi" dopo il 3-0 rifilato alla Recanatese. La gara è a senso unico e dopo appena 10 minuti i bianconeri già promossi in B spezzano le resistenze dei marchigiani, in cerca di punti salvezza. Corazza recupera una palla mal gestita dagli avversari e serve Berti a centro area, tutto facile per il trequartista che insacca il vantaggio. Insistono gli uomini di Toscano, il rasoterra di Donnarumma sibila a lato di un soffio. Ci pensa quindi il "Joker" Corazza a fissare il raddoppio con un tiro deviato da un componente della difesa giallorossa, per lui si tratta del decimo sigillo stagionale dopo quello siglato in casa della Juventus Ng. La reazione della Recanatese matura sui piedi di Carpani che impegna Siano, bravo con le punte delle dita a deviare in angolo una palla velenosa. Il Cavalluccio non è sazio e cerca il tris a ripetizione per chiudere la sfida. Donnarumma si aggiusta la palla e sfiora il sette, anche Saber è impreciso con una botta secca dal limite che si stampa sui cartelloni pubblicitari. I ritmi calano al rientro dagli spogliatoi e il meritato 3-0 matura solo al 90': ancora Corazza indossa i panni di assistman per Berti che infila la sfera alle spalle di Meli per il suo sesto gol stagionale. A due giornate dal termine, i romagnoli salgono a 92 punti in classifica con la possibilità di battere il record del Catanzaro a 96. 




ALTRE NOTIZIE DI SPORT

CALCIO: Grammatica attende di conoscere il futuro, "Priorità al Ravenna" | VIDEO

Il futuro del Ravenna è tutto da scrivere, quello di Grammatica... pure. Il direttore sportivo sarebbe più che intenzionato a confermare il proprio impegno anche nella prossima stagione. "Se sarò ancora io il ds - precisa lui - avrò bisogno di confrontarmi con la proprietà per capire quale sarà l'obiettivo, l'ambizione e il tipo di calcio che si vorrà fare. Io sono convinto che in questa squadra ci siano almeno quattro giocatori di categoria superiore che hanno dimostrato ampiamente le proprie qualità e altri ancora che possono far parte di un gruppo di una squadra di serie C: da quelli si potrebbe ripartire". La vittoria del campionato non è arrivata ma il giudizio di Grammatica sulla stagione del Ravenna resta comunque molto chiaro. "È un fatto su cui ho riflettuto molto in questi giorni: nella mia carriera ho avuto la fortuna di vincere tre campionati di C ma questa la considero la stagione migliore perché è stata veramente complicata per tutto quello che è accaduto". Un legame che si è fatto strettissimo anche con la tifoseria della "Mero". "Con loro ho costruito un rapporto molto franco e sento di doverli ringraziare a uno a uno perché il loro calore non è mai mancato".