29 MARZO 2024

16:23

NOTIZIA DI SPORT

DI

483 visualizzazioni


29 MARZO 2024 - 16:23


NOTIZIA DI SPORT

DI

483 visualizzazioni



PODISMO: Torna la Rimini Marathon, dal 12 aprile la nona edizione | VIDEO

Dal 12 al 14 aprile torna la Rimini Marathon. La nona edizione non prevede, per la prima volta, la 42 km. Tra le novità, l’accoglienza dei partecipanti in nel Marathon Village.

 

Mare, sport e divertimento all’aria aperta. Dal 2014 sono le parole chiave della Rimini Marathon che torna per la sua nona edizione dal 12 al 14 aprile con molte novità, come la nuova location del Marathon Village che accoglierà i partecipanti.

Per la prima volta nella sua storia, non si correrà la maratona per via di progetti e cantieri che occupano la città. Ma le gare non mancano di certo.

“Sicuramente tra le due novità più importanti ci sarà la location del Villaggio Maratona, che sarà all'interno del Club del Sole Family Village, quindi saremo la prima manifestazione outdoor ad avere il proprio villaggio-maratona all'interno di un villaggio turistico – spiega Simone Campolattano, tra gli organizzatore dell’evento -. La seconda novità è relativa alle gare. Non ci sarà quest'anno la distanza principale, la 42 chilometri. Rimini è una città in continuo cambiamento. C'era l'impossibilità di dare un percorso degno del nostro target, quindi abbiamo, non senza poca sofferenza, deciso di non fare la maratona. Ma comunque ci saranno la mezza maratona, la 16 chilometri, la family run, il sabato pomeriggio, la gara dei bambini che è la cosa più bella, insieme al raduno nazionale degli spingitori di carrozzelle”.

Spazio alla beneficienza. Questa edizione sosterrà la onlus Fondazione Cetacea e lo Ior. La chiusura delle iscrizioni sarà il 7 aprile.




ALTRE NOTIZIE DI SPORT

CALCIO: Il Cesena Femminile prosegue la propria corsa, Chievo ko sul 4-3

Un'altra vittoria per il Cesena Femminile, la 20esima su 25 partite disputate per una squadra che sta marciando a medie del tutto simili a quelle collezionate dai colleghi bianconeri nel campionato di serie C stravinto dagli uomini di Toscano. Peccato però che nella serie B femminile ci sono due rivali che stanno facendo addirittura meglio e un'altra che invece ha mantenuto lo stesso passo delle romagnole, che pure hanno dovuto faticare per venire a capo dell'ostacolo rappresentato dal Chievo. Apre le marcature la solita Milan al 7', approfittando dell'assist di Tamborini ma le scaligere non ci stanno e nel giro di sei minuti ribaltano il match trovando prima il pari sull'asse Landa-Begal al 12' e poi passando a condurre grazie alla rete realizzata sottomisura da Picchi. Il settimo minuto di gioco è però foriero di soddisfazioni anche nella ripresa quando Tamborini sigla il punto del 2-2, poi è Milan a divorarsi una grande occasione spedendo sul fondo il suo colpo di testa. Poco male per il Cesena perché al 66' e la stessa Milan a propiziare il nuovo vantaggio firmato da Jansen, mentre sei minuti più tardi Lonati si conquista un rigore che Tamborini trasforma spiazzando Soggiu. Solo in pieno recupero arriva il punto del 4-3 a firma Picchi ma il Cesena riesce comunque a fare suoi i tre punti che valgono il mantenimento del terzo posto in classifica.