4 DICEMBRE 2023

11:33

NOTIZIA DI SPORT

DI

418 visualizzazioni


4 DICEMBRE 2023 - 11:33


NOTIZIA DI SPORT

DI

418 visualizzazioni



CALCIO: Clamoroso a Lecce, Piccoli riprende il Bologna al minuto 100

Da quarti a settimi, dal possibile aggancio al Napoli a fuori dalla zona Europa, tutto nel giro di un minuto, il 100’. Un lunch match al cardiopalma quello vissuto dal Bologna di Thiago Motta al “Via del mare”, dove i rossoblù, rimaneggiati e con Zirzkee in panchina, sono stati fermati sull’1-1 dai salentini. Padroni di casa subito arrembanti, prima con il mancino ravvicinato di Dorgu, stoppato da Skorupski al 3’; poi con la clamorosa chance sprecata da Joan Gonzalez al 31’, che da due passi non inquadra la porta. Sul finire del primo tempo inizia a ingranare le marce il Bologna, ravvivato dalla percussione di Ndoye su cui Falcone chiude lo specchio. Al 23’ della ripresa i felsinei passano in vantaggio: punizione dal limite di Lykogiannis, pennellata mancina del greco che pietrifica Falcone e finisce nel sette. Gli uomini di Thaigo Motta poi sprecano per due volte l’occasione del raddoppio: al 25’ con lo stesso Lykogiannis, che non capitalizza l’assist al bacio di Ndoye; e successivamente con Ferguson, che calcia incredibilmente a lato a Falcone battuto. A extratime ormai scaduto ecco l’episodio che cambia l’epilogo sfida: sponda area di Dorgu, il portiere Falcone, salito in area per l’ultimo assalto dei pugliesi, viene strattonato da Calfiori e dopo il consulto al Var l’arbitro Doveri indica il dischetto. Dagli undici metri Piccoli è glaciale e beffa il Bologna all’ultimo respiro, rimandando così la prima vittoria esterna dei felsinei in campionato.




ALTRE NOTIZIE DI SPORT