3 DICEMBRE 2023

09:58

NOTIZIA DI SPORT

DI

979 visualizzazioni


3 DICEMBRE 2023 - 09:58


NOTIZIA DI SPORT

DI

979 visualizzazioni



BASKET: Forlì domina Cento e conquista l'anticipo di serie A2

L'Unieuro Forlì vince contro Cento una partita giocata con determinazione fin dai primi minuti e nella quale chiude il primo tempo in vantaggio di 20, con appena 29 punti subiti.  Nei secondi 20' di gioco i biancorossi allargano ulteriormente la forbice portandosi sul +29 e amministrano agevolmente il match. Doppia cifra per Valentini (15), Johnson (10) e Zilli (12). Mentre Cento divide il fatturato offensivo del primo quarto tra Palumbo e Archie, Forlì colpisce dall'arco con percentuali elevate e manda a referto ben 6 giocatori nel solo primo quarto. A 3'35'' dal primo mini-intervallo Johnson segna la tripla del 19-11, mentre è di Zampini quella del primo massimo vantaggio, sul 22-11, subito dopo. Cento prova la reazione a cavallo dei primi due quarti e accorcia fino al 24-18 ma a 7'39'' dall'intervallo lungo arriva la bomba di Radonjic e, a seguire, quella di Cinciarini per il 30-18, che manda al time out la panchina ospite. Poco prima di metà secondo quarto, il contropiede di Valentini, decimo punto per lui, consente ai biancorossi di doppiare gli avversari sul 36-18. Il finale di primo tempo è nel segno di Maurizio Tassone che, con due triple consecutive, manda le squadre negli spogliatoi sul 49-29. In un avvio di secondo tempo segnato dai 6 punti di Giacomo Zilli, Forlì trova il + 25 con la tripla di Johnson, che porta il risultato sul 58-33. Cento prova una timida reazione con Mussini, ma l'Unieuro può amministrare con attenzione. A 1'58'' dall'ultima pausa, una buona difesa manda Radonjic in contropiede e per Forlì è il 67-42. Zampini e Radonjic scrivono il 76-47 ad inizio ultimo quarto e, a 2'52'' dalla sirena, i liberi di Johnson e Zilli spostano il punteggio sull'82-60. Negli ultimi 2' coach Martino offre importanti scampoli di partita ai giovani Michele Munari ed Edoardo Zilio e per l'Unieuro Arena è il momento di intonare "Romagna mia".




ALTRE NOTIZIE DI SPORT