Ricerca

BASKET: Virtus sorpresa da Pistoia, "Siamo stati poco lucidi" | VIDEO

SPORT - Sconfitta casalinga per la Virtus che ha concesso 100 punti a Pistoia che nell’ultimo quarto ha firmato un perentorio 32 a 10. "Abbiamo cercato di trovare la giusta intensità e aggressività senza mai riuscire a fermare la precisione dei loro tiratori - il commento a fine gara di coach Banchi - e questo ha generato anche una brutta reazione psicologica, perché averli visti recuperare questo scarto così velocemente ha tolto anche lucidità al nostro attacco".

Thumbnail BASKET: Virtus sorpresa da Pistoia, "Siamo stati poco lucidi" | VIDEO

TV: La sintesi di Rimini-Olbia in onda su Teleromagna (ch. 14) giovedì alle 19.30

SPORT - Torna a giocare di fronte al proprio pubblico il Rimini che domani sera alle ore 20.30 effettuerà il recupero della 33esima giornata di campionato ospitando l'Olbia: per la squadra di Troise la sfida ai sardi rappresenterà un'occasione di riscatto importante per mandare in archivio la sconfitta rimediata in casa della Fermana e prepararsi al meglio per il successivo impegno con la Vis Pesaro in programma domenica sera. Una sintesi della gara del "Romeo Neri" sarà poi trasmessa in differita su Teleromagna (canale 14 del digitale terrestre) giovedì alle ore 19.30.

Thumbnail TV: La sintesi di Rimini-Olbia in onda su Teleromagna (ch. 14) giovedì alle 19.30

ROMAGNA: Pasqua affollata, buoni risultati dalla spiaggia ai musei | VIDEO

ATTUALITÀ - Pasqua affollata in Romagna, dalle spiagge ai musei. I buoni risultati di presenze, dalla costa all’Appennino, rendono soddisfatti gli operatori turistici che guardano con favore ai flussi dei prossimi mesi. A Cesenatico sono state stimate 50 mila presente turistiche nei 120 hotel aperti nel lungo weekend di Pasqua grazie al traino degli eventi sportivi. Tanti gli stranieri sull’Appennino forlivese dove la maggiore attrazione resta la diga di Ridracoli: quasi duemila le sue visite nel fine settimana. A Forlì boom per la mostra sui Preraffaelliti al San Domenico con duemila biglietti staccati solo a Pasquetta, 35 mila le presenze da quando ha aperto i battenti un mese fa. Turisti in coda ai monumenti di Ravenna, senza particolari resse. Ma è la spiaggia romagnola a restare il principale attrattore per chi ha già voglia d’estate. “Un bilancio molto positivo considerando che la Pasqua veniva molto bassa e che le previsioni del tempo sono state molto altalenanti. Siamo andati verso il tutto esaurito, una percentuale molto alta, attorno all’85%” dell’occupazione alberghiera, rileva Patrizia Rinaldis, presidente Federalberghi di Rimini. Buone le premesse per il mese di aprile “che è ricco di eventi. La cosa positiva è che questi alberghi aperti possono organizzare un’organizzazione del personale che non è più di tre mesi, ma di cinque, sei sette mesi”. Gli organici per la prossima stagione sono in via di definizione. È fiduciosa Rinaldis: “Ci sono molti più curriculum e molte più richieste. Il solito problema è mettere a sistema la domanda e l’offerta con un mercato italiano e internazionale”.

Thumbnail ROMAGNA: Pasqua affollata, buoni risultati dalla spiaggia ai musei | VIDEO

BASKET: Martino apprezza lo spirito, "Tutti hanno dato un contributo" | VIDEO

SPORT - La vittoria ottenuta da Forlì su Cremona ha convinto pienamente coach Antimo Martino: i biancorossi hanno dimostrato grande determinazione sin dai primi approcci della gara dell'Unieuro Arena e non hanno lasciato scampo ai propri avversari. "Siamo stati molto bravi - sottolinea il coach - e non posso che fare i complimenti ai miei ragazzi perché siamo stati sempre in controllo della partita. Tutti hanno dato il proprio contributo, era la risposta che mi aspettavo dopo una partita, quella di Casale, non brillantissima, anche se per quella prestazione andavano riconosciute le attenuanti del caso".

Thumbnail BASKET: Martino apprezza lo spirito, "Tutti hanno dato un contributo" | VIDEO

TREDOZIO: 2mila persone in festa per Pasqua, ma il paese rischia lo spopolamento | VIDEO

ATTUALITÀ - 2mila persone domenica a Tredozio per festeggiare la pasqua e per assistere al concerto benefico organizzato dal Mei per aiutare il paese a rialzarsi dopo il terremoto di settembre. Ancora tante persone sono senza casa e ora la sindaca teme lo spopolamento. Si è concluso con tutti gli artisti sul palco, da Omar Pedrini a Peppe Voltarelli a cantare Romagna Mia assieme alla sindaca, l’evento organizzato dal Mei per raccogliere a sostegno della cittadina di Tredozio, ancora alle prese con i gravi danni causati dal terremoto di settembre. 2mila persone si sono recate nel piccolo paesino sull’appennino forlivese per trascorrere insieme la Pasqua. “Abbiamo dimostrato come rimboccandoci le maniche, anche in momenti di difficoltà, una comunità unita è in grado di ripartire alla grande – spiega la sindaca di Tredozio Simona Vietina - e di dare una offerta turistica eccezionale” Nel frattempo è stato anche riaperto il centro storico, dopo  6 mesi di zona rossa a causa degli edifici pericolanti. Resta però il problema delle case danneggiate. Ci sono ancora 179 persone che non possono rientrare nelle proprie abitazioni e che hanno trovato una sistemazione alternativa anche grazie ai fondi per l’affitto messi a disposizione dalla Regione. “Il problema grande è che tanti hanno trovato affitti fuori dal nostro comune – continua Vietina - questo ha incentivato lo spopolamento perché quelli che hanno trovato una sistemazione stabile poi non torneranno più a Tredozio anche quando le case saranno ristrutturate. Su questo la vedo lunga perché non sono ancora stati stanziati i fondi per la ricostruzione privata” 20 milioni i danni stimati per le abitazioni private. Nei giorni scorsi il governo, alle prese con l’abolizione del bonus 110%, ha deciso di mantenere gli sgravi fiscali per i comuni terremotati. Nella lista però manca Tredozio, dove si aspetta ancora il decreto che dovrebbe stanziare gli aiuti per la ricostruzione delle case. “Sappiamo che i tempi sono molto lunghi, però non possono essere così lunghi in un paese piccolo come il nostro – avverte la sindaca - perché si rischia che lo spopolamento lo cancelli”

Thumbnail TREDOZIO: 2mila persone in festa per Pasqua, ma il paese rischia lo spopolamento | VIDEO