Politica

Thumbnail FORLI’: Zattini bis, presentati gli assessori e deleghe, Bongiorno vicesindaco

FORLI’: Zattini bis, presentati gli assessori e deleghe, Bongiorno vicesindaco

POLITICA - 4 donne e 5 uomini , dopo quasi due settimane di incontri e discussioni la nuova Giunta del Comune di Forlì è stata ufficialmente presentata alla città con 4 riconferme e 5 new entry. Per sé, il rieletto sindaco Gian Luca Zattini ha tenuto i rapporti istituzionali, sanità e le competenze che fanno riferimento all’alluvione: vigilanza sulle politiche per la ricostruzione del post alluvione e i rapporti con commissario straordinario, oltre che la Protezione civile. Le novità sono il vicesindaco, Vincenzo Bongiorno, di Fratelli d’Italia e più votato della sua lista con cultura, partecipazione e quartieri, politiche per la famiglia e centro. Luca Bartolini(FdI), rigenerazione urbana, edilizia privata, grandi opere e polizia locale. La terza assessora di FdI è Emanuela Bassi avrà Pnrr, agricoltura, rapporti col consiglio comunale, servizi al cittadino, toponomastica e legalità. Ad Angelica Sansavini, va il welfare, diritti civili e umani, politiche per la casa e volontariato. Kevin Bravi (Civica), sport, turismo e marketing territoriale, politiche del lavoro, politiche internazionali. Tra i riconfermati, Paola Casara la più votata della Civica: istruzione, politiche giovanili e servizio civile, sviluppo economico, Forlì città universitaria e il progetto Forlì aerospazio. A Vittorio Cicognani: bilancio, società partecipate e patrimonio immobiliare, lavori pubblici. A Giuseppe Petetta di Forza Italia: transizione ecologica ed energetica, Forlì città verde, benessere animale, mobilità. Infine ad Andrea Cintorino ( Lega)  vanno transizione digitale e smart city, Romagna Next, pari opportunità e differenze di genere e grandi eventi della città, fiere e mercati.


TUTTE LE NOTIZIE DI POLITICA