13 MAGGIO 2024

10:09

NOTIZIA DI POLITICA

DI

1396 visualizzazioni


13 MAGGIO 2024 - 10:09


NOTIZIA DI POLITICA

DI

1396 visualizzazioni



ROMAGNA: Amministrative, ecco i candidati sindaco di Forlì e Cesena

Parliamo ora di elezioni amministrative. Le liste sono state presentate, vediamo chi sono i candidati di Cesena e Forlì.

In vista delle elezioni amministrative dell’8 e 9 giugno, il quadro per Cesena e Forlì è ormai chiaro: quattro candidati a sindaco nella prima e altrettanti nella seconda località. Le liste sono state presentate e tutte risultano ammesse dalle commissioni elettorali. A Cesena correranno dunque Paolo Sensini, 53 anni, per il movimento Cesena viva e unita per la pace e il bene comune; Marco Giangrandi, 49 anni, per il terzo polo sostenuto da Cesena siamo noi, Italia Viva e Cambiamo; segue Marco Casali, 57 anni, in quota centrodestra con l’appoggio di Lega, Forza Italia, Fratelli d’Italia e la lista civica Casali sindaco; quarto candidato il primo cittadino uscente 36enne di centrosinistra, Enzo Lattuca, che corre con Pd, Movimento 5 Stelle, Patto per Cesena, Cesena 2024 e Fondamenta Alleanza Verdi sinistra e Sinistra Europa Verde Sinistra italiana Psi. A Forlì invece ci sono Graziano Rinaldini, centrosinistra, 67 anni, per Pd, Movimento 5 Stelle, Alleanza Verdi sinistra e lista civica Rinnoviamo Forlì; Gian Luca Zattini, primo cittadino uscente 69enne, sorretto da Forza Italia, Fratelli d’Italia, lista civica Forlì Cambia e Popolo della famiglia; Vito Botticella, 48enne, per il Partito Comunista Italiano e infine Maria Ileana Acqua, 66enne, per la lista ContiamoCi. Lo spoglio delle schede avverrà il 10 giugno a partire dalle ore 14, Teleromagna seguirà in diretta con uno speciale elettorale.




ALTRE NOTIZIE DI POLITICA

CESENA: Presentata la nuova giunta, 6 riconferme e 3 novità | VIDEO

E’ pronta la nuova giunta del Comune di Cesena. Il sindaco Enzo Lattuca, appena rieletto per il secondo mandato con una ampia maggioranza, ha presentato la sua nuuova squadra. Una esclusione, tante riconferme e qualche nome nuovo. Questa la nuova giunta comunale di Cesena, presentata dal sindaco Enzo Lattuca dopo la riconferma alla guida della città. 9 assessori, 5 donne e 4 uomini. Di questi, ben 6 sono quelli confermati, anche se non tutti con lo stesso ruolo. Tra i capisaldi ci sono il vicesindaco Cristian Castorri, assieme a Camillo Acerbi, Carmelina Labruzzo e Cristina Mazzoni, il cui ruolo resta pressochè invariato. Ancora in giunta, anche se con incarichi diversi, Francesca Lucchi e Luca Ferrini. Resta fuori invece Carlo Verona, già assessore alla cultura, il cui assessorato è stato inglobato da quello al bilancio, guidato da Acerbi: “Il risultato che abbiamo avuto credo abbia dato un giudizio positivo sul nostro operato quindi sono partito dalle riconferme – spiega Enzo Lattuca - ma ci sono anche 3 nuovi ingressi” Si tratta di Elena Baredi, alla scuola, Andrea Bertani alla sostenibilità ambientale e Giorgia Macrelli, 28 anni, che si occuperà di politiche giovanili: “Cesena è già molto avanti ma c’è comunque tanto da fare – spiega Giorgia Macrelli - Io mi sento pronta per lavorare nel tessuto sociale e sui giovani.Quello che intendo fare è entrarci ancora di più, ascoltare i bisogni dei cittadini e poi agire per il bene della società” 9 assessori in totale, due in più della giunta precedente, per effettuo della qualifica del Comune di Cesena a capoluogo di provincia. Anche i consiglieri comunali passano da 24 a 32: “Non è una rivoluzione ma penso sia un giusto riconoscimento per una città che ha bisogno di una rappresentanza importante” chiude Lattuca