2 APRILE 2024

08:56

NOTIZIA DI POLITICA

DI

302 visualizzazioni


2 APRILE 2024 - 08:56


NOTIZIA DI POLITICA

DI

302 visualizzazioni



SAN MARINO: Rossi e Gasperoni sono i nuovi Capitani reggenti

Sono Alessandro Rossi e Milena Gasperoni i nuovi Capitani reggenti di San Marino. Per i prossimi sei mesi saranno i Capi di Stato della Repubblica del Titano. Come avviene ogni 1 aprile e 1 ottobre, si è svolta ieri la cerimonia di insediamento alla presenza del ministro degli esteri di Malta, Ian Borg, oratore ufficiale.

I Capitani Reggenti durano in carica sei mesi, non hanno poteri esecutivi e rappresentano la Repubblica in contesti formali e internazionali. Il loro mandato, tuttavia, sarà più impegnativo di quello di successori e predecessori, visto che, in seguito alla crisi di governo, San Marino tornerà alle urne per eleggere il parlamento il 9 giugno.




ALTRE NOTIZIE DI POLITICA

CESENA: Amministrative, su Teleromagna il primo duello tra Lattuca e Casali | VIDEO

Primo faccia a faccia ieri su Teleromagna tra i candidati a sindaco di Cesena Enzo Lattuca e Marco Casali. Un duello di circa un’ora condotto dal nostro direttore Ludovico Luongo. Tra i temi anche l'idea di costruire un nuovo stadio.   E’ su Teleromagna che è andato in onda il primo confronto pubblico tra i candidati a sindaco di Cesena Enzo Lattuca e Marco Casali, rispettivamente primo cittadino di centrosinistra e volto noto del centrodestra. Un dibattito, condotto da Ludovico Luongo durante Talk 24, in cui non sono mancate scintille, in primis sull’alluvione. Ma sul piatto c’è stato anche il problema casa: Lattuca ha sottolineato quanto fatto e ha annunciato un’azione per favorire i proprietari ad affittare, mentre Casali ha lamentato l’anzianità del progetto del Novello. Poi sulle piste ciclabili: il candidato di centrodestra le accusa di aver provocato problemi al traffico e ha annunciato nuovi parcheggi, mentre l’ex deputato dem ha rivendicato le scelte sulla mobilità sostenibile, dicendosi possibilista su una metropolitana di superficie che sfrutti la linea ferroviaria. Poi lo stadio: qui i due se le sono date di santa ragione: secondo Casali potrebbe un giorno nascere la possibilità di riflettere su un nuovo impianto in periferia; ferro invece Lattuca che si dice nettamente contrario.   L'intero dibattito è disponibile on demand sul sito teleromagna.it - CLICCA QUI A questo link [CLICCA QUI] è possibile rivedere anche l'intervista a Marco Giangrandi, candidato sindaco di Cesena, per il cosiddetto 'terzo polo'