14 FEBBRAIO 2024

13:29

NOTIZIA DI POLITICA

DI

456 visualizzazioni


14 FEBBRAIO 2024 - 13:29


NOTIZIA DI POLITICA

DI

456 visualizzazioni



BOLOGNA: Ex Masini, 88 realtà candidate per la gestione temporanea | VIDEO

Procede il percorso sperimentale del Comune di Bologna per la concessione temporanea dell'ex caserma Masini di via Orfeo, dopo l'ultimo sgombero dello scorso autunno: 88 le realtà interessate. Ne abbiamo parlato con Erika Capasso, presidente di Fondazione Innovazione Urbana e delegata del sindaco a riforma dei quartieri e immaginazione civica

Prende sempre più forma il futuro dell'ex caserma Masini di via Orfeo, abbandonata dal 2017 dopo lo sgombero di Labas, poi rioccupata l'anno scorso dal collettivo Luna e infine nuovamente sgomberata in autunno, con la promessa di un nuovo percorso di co-progettazione da parte dell'amministrazione, mantenuta partendo subito con una serie di incontri, l'ultimo si terrà a fine mese, aperti a diverse realtà, associazioni, gruppi informali e anche scuole, per scrivere insieme una nuova storia riguardanti il cortile e gli spazi interni dell'area, dati in cessione temporanea da Cassa Depositi e prestiti al Comune fino al 31 dicembre 2024. Un accordo prorogabile, almeno fino a quando non ci sarà un'offerta formale d'acquisto, con 88 realtà anche molto diverse tra loro aderenti all'avviso pubblico di Palazzo D'Accursio per l'uso temporaneo gratuito degli spazi. Tempi stretti e poche risorse a disposizione, alcune delle critiche più sentite finora sulla strada scelta dall'amministrazione.




ALTRE NOTIZIE DI POLITICA

FORLI’: Definita la squadra che affiancherà il sindaco Zattini

Il Sindaco di Forlì Gian Luca Zattini annuncia i nomi del Vicesindaco e degli Assessori che lo affiancheranno, nella Giunta comunale, per il mandato amministrativo 2024 - 2029. In attesa di completare il quadro delle deleghe, che è in fase di definizione e sarà presentato a inizio settimana, sono resi noti i nomi dei componenti la squadra del governo locale. La carica di Vicesindaco sarà ricoperta da Vincenzo Bongiorno mentre in qualità di Assessore sono nominati Luca Bartolini, Emanuela Bassi, Kevin Bravi, Paola Casara, Vittorio Cicognani, Andrea Cintorino, Giuseppe Petetta e Angelica Sansavini. “Sono soddisfatto del quadro di sintesi che è emerso dal lavoro portato avanti insieme ai partiti e alle forze civiche che sostengono la maggioranza” afferma il Sindaco Zattini. “Questa nuova Giunta – prosegue – è ricca di competenze personali, di esperienze politiche e tecniche di rilievo, di contatti proficui con la società civile, con il mondo del lavoro e dell’imprenditoria, con i territori.” L’assetto amministrativo e politico d’avvio di questo secondo mandato si completerà con l’insediamento del nuovo Consiglio comunale in programma il prossimo 2 luglio e nel corso del quale verranno eletti il Presidente e il Vicepresidente, che di prassi spetta all’opposizione, oltre che la composizione delle commissioni. Per l’elezione del Presidente del Consiglio, i partiti della coalizione di maggioranza proporranno il nome di Daniele Mezzacapo.