29 OTTOBRE 2015

17:24

NOTIZIA DI POLITICA

DI

1224 visualizzazioni


29 OTTOBRE 2015 - 17:24


NOTIZIA DI POLITICA

DI

1224 visualizzazioni



RAVENNA: Migranti, c'è l'accordo dell'Unione

Il consiglio dell’unione dei comuni della bassa Romagna ravennate ha approvato due accordi che riguardano l’accoglienza dei migranti richiedenti asilo. Il primo documento consiste nell’accordo di collaborazione della cooperazione sociale per la realizzazione di attività di volontariato per l’integrazione sociale di persone inserite nell’ambito di programmi governativi di accoglienza per richiedenti protezione internazionale. Il consiglio dell’unione ha inoltre approvato la convenzione con la prefettura di Ravenna per il servizio di accoglienza di cittadini stranieri richiedenti protezione internazionale e la gestione dei servizi connessi. La convenzione (che ha un periodo di validità dal 1 novembre al 31 dicembre 2016) prevede l’accoglienza di 53 cittadini stranieri nel territorio dell’Unione da parte dell’Asp della Bassa Romagna, realizzando così un riequilibrio del numero di immigrati presenti nell'intero territorio provinciale. Il costo per l’accoglienza è interamente a carico del ministero dell’interno




ALTRE NOTIZIE DI POLITICA

EMILIA-ROMAGNA: Regionali, per Ugolini arriva il primo "Ok" dal centrodestra

In vista delle elezioni regionali, fissate il 17 e 18 novembre, arriva dalla coalizione di centrodestra il primo "via libera" alla candidatura di Elena Ugolini, che per il momento si presenta in chiave civica ma che punta a ottenere a breve l'appoggio dei partiti di opposizione in Regione. Una riunione iniziata alle 18, "durata più di un'ora e caratterizzata da un approccio concreto" in cui gli esponenti presenti al tavolo "hanno ascoltato il progetto di governo per la Regione Emilia-Romagna proposto dalla candidata civica", Elena Ugolini "e hanno deciso di aggiornarsi nei prossimi giorni in vista di un nuovo incontro". Così, in una nota, i coordinatori regionali dei partiti del centrodestra, si sono espressi sul faccia a faccia, che era stato da loro richiesto, con la rettrice delle Scuole Malpighi ed ex sottosegretaria all'Istruzione, candidata, con un progetto civico, alla presidenza della Regione Emilia-Romagna. All'appuntamento per il centrodestra erano presenti Michele Barcaiuolo di Fratelli d'Italia; Matteo Rancan e Jacopo Morrone della Lega; Valentina Castaldini e Rosaria Tassinari di Forza Italia; Francesco Coppi di Noi Moderati e Riccardo Bizzarri dell'Udc. Se tutto andrà secondo i piani, nella prossima settimana dovrebbe arrivare la benedizione dei leader nazionali di Fratelli d'Italia, Lega e Forza Italia, a sancira il definivo appoggio.