Forlì

Thumbnail EMILIA-ROMAGNA: Ballottaggi, affluenza bassa, si vota fino alle 15

EMILIA-ROMAGNA: Ballottaggi, affluenza bassa, si vota fino alle 15

Nei nove Comuni chiamati al ballottaggio in Emilia-Romagna alle 23 ha votato il 39,25%. Non sono possibili raffronti precisi con il primo turno, perché due settimane fa si votò di sabato e di domenica. Alla terza rilevazione (quella di domenica alle 19) aveva votato il 54,12%. Quello registrato alla chiusura dei seggi nella prima giornata di voto è un dato piuttosto basso, ma è comunque superiore di un paio di punti alla media nazionale. In Emilia-Romagna sono chiamati al voto circa 120mila elettori. Si vota anche domani fino alle 15, lo spoglio comincerà immediatamente dopo. Si vota a Casalecchio di Reno (31,15% l'affluenza alle 23), Pianoro (43,20%), Castel Maggiore (41,62%), Nonantola (35,06%), Mirandola (43,20%), Copparo (42,10%), Savignano sul Rubicone (39,32%), Tresignana (52,30%) e Zerba (38,98%)

Thumbnail FORLI’: Definita la squadra che affiancherà il sindaco Zattini

FORLI’: Definita la squadra che affiancherà il sindaco Zattini

Il Sindaco di Forlì Gian Luca Zattini annuncia i nomi del Vicesindaco e degli Assessori che lo affiancheranno, nella Giunta comunale, per il mandato amministrativo 2024 - 2029. In attesa di completare il quadro delle deleghe, che è in fase di definizione e sarà presentato a inizio settimana, sono resi noti i nomi dei componenti la squadra del governo locale. La carica di Vicesindaco sarà ricoperta da Vincenzo Bongiorno mentre in qualità di Assessore sono nominati Luca Bartolini, Emanuela Bassi, Kevin Bravi, Paola Casara, Vittorio Cicognani, Andrea Cintorino, Giuseppe Petetta e Angelica Sansavini. “Sono soddisfatto del quadro di sintesi che è emerso dal lavoro portato avanti insieme ai partiti e alle forze civiche che sostengono la maggioranza” afferma il Sindaco Zattini. “Questa nuova Giunta – prosegue – è ricca di competenze personali, di esperienze politiche e tecniche di rilievo, di contatti proficui con la società civile, con il mondo del lavoro e dell’imprenditoria, con i territori.” L’assetto amministrativo e politico d’avvio di questo secondo mandato si completerà con l’insediamento del nuovo Consiglio comunale in programma il prossimo 2 luglio e nel corso del quale verranno eletti il Presidente e il Vicepresidente, che di prassi spetta all’opposizione, oltre che la composizione delle commissioni. Per l’elezione del Presidente del Consiglio, i partiti della coalizione di maggioranza proporranno il nome di Daniele Mezzacapo.


TUTTE LE NOTIZIE DI FORLÌ