8 MAGGIO 2024

14:47

NOTIZIA DI ECONOMIA

DI

514 visualizzazioni


8 MAGGIO 2024 - 14:47


NOTIZIA DI ECONOMIA

DI

514 visualizzazioni



RIMINI: Lollobrigida inaugura il Macfrut, "scenario economico è positivo"

Durante l'inaugurazione della fiera Macfrut a Rimini, il ministro dell'agricoltura, Francesco Lollobrigida, ha condiviso una visione ottimistica dell'attuale panorama economico italiano nonostante le turbolenze globali. "I dati che emergono ci dicono che c'è una grande fiducia, che l'Italia si sta distinguendo in positivo anche in Europa rispetto ai dati, quelli che venivano richiamati, che ultimamente alcuni non usano più come riferimento, come lo spread, che è ai livelli più bassi da sempre. La borsa che è ai livelli più alti da sempre, l'indice di occupazione che è ai livelli più alti da sempre, che ha visto solo quest'anno crescere di 500.000 unità le persone che hanno trovato un lavoro stabile in Italia. Il quadro è positivo”, ha affermato Lollobrigida.

Queste parole emergono in un contesto globale segnato da tensioni geopolitiche e da una crisi mediorientale che si protrae. Tuttavia, il ministro insiste sul fatto che l'Italia sia tornata protagonista sul fronte internazionale e che il governo stia mantenendo le promesse fatte durante la campagna elettorale.

Rivolgendosi agli sforzi di ripresa dopo l'alluvione del maggio 2023, il ministro ha sottolineato l'impegno del governo nel sostenere le regioni colpite, soprattutto l'Emilia Romagna, la Toscana e le Marche. "Stanno collaborando tutti a dare non solo riscontro ma anche ristoro, a trovare in una fase congiunturale come questa, drammatica per l'intero pianeta e anche per l'Italia di conseguenza, le risorse per fare tutto quello che è possibile", ha detto.

Un aspetto chiave degli sforzi del governo è il sostegno alle imprese, con Lollobrigida che ha annunciato uno sconto del 68% sui contributi Inps per il 2024, mirando a dare "respiro alle aziende non solo perché si riprendano, ma perché tornino più forti di prima". L'agricoltura rimane al centro delle politiche governative, con investimenti raddoppiati e un focus sull'innovazione e sulla sostenibilità. Lollobrigida ha ribadito l'importanza di preservare il settore agricolo e di lavorare verso un modello di sistema-Italia che sia competitivo a livello globale.

Infine, riguardo al caso Liguria, il ministro ha espresso preoccupazione per gli arresti, ma ha sottolineato l'importanza di rispettare il processo giudiziario e la presunzione di innocenza. "Io non ho mai avuto occasione di pensare che il governatore della Regione Liguria agisse in modo sconsiderato, scorretto o addirittura come gli viene attribuito in maniera e in modo lesivo delle normative italiane", ha concluso.

 

 

 

 




ALTRE NOTIZIE DI ECONOMIA

EMILIA- ROMAGNA: L'assemblea generale Coop Alleanza 3.0 approva il bilancio 2023

E' stato approvato in via definitiva il bilancio 2023 di Coop Alleanza 3.0, che con i suoi 2,2 milioni di soci è la più grande cooperativa italiana. Il via libera al bilancio, che si è chiuso con 20 milioni di utile, è arrivato all'assemblea generale che si è svolta oggi a Bologna e a cui hanno partecipato 130 delegati da tutta Italia. Atto finale dopo che in 86 assemblee dei soci separate sono stati raccolti oltre 40 mila voti. "L'Assemblea Generale odierna - ha sottolineato il presidente Mario Cifiello -, e il lungo percorso che ci ha portati a sondare la volontà di oltre 40 mila donne e uomini in vista di questo giorno, è la dimostrazione che la cooperazione è un modello attuale, vivace ed in gradi di produrre risultati. Un modello che si distingue per l'adesione volontaria, la gestione democratica e la distribuzione bilanciata dei profitti tra tutti gli attori della filiera, dal produttore sino al consumatore. E, quindi, che dimostra che è possibile stare sul mercato in un modo alternativo, e secondo il nostro punto di vista più equo, rispetto ad altri modelli, in cui la gestione e i processi decisionali sono più accentrati e verticistici". La direttrice generale Milva Carletti ha presentato la relazione sul bilancio e sul primo anno del Piano Strategico 2023-2027, sottolineando gli effetti positivi del percorso di rilancio e della concentrazione sul core business che ha permesso di migliorare le performance di 137 milioni rispetto alla chiusura 2022. All'appuntamento dell'assemblea, a cui è intervenuto anche il presidente di Legacoop Simone Gamberini, è stato unito anche un incontro su 'Il futuro dell'Europa. L'Europa nel futuro' a cui hanno partecipato il giornalista di Avvenire Luca Mazza e la politologa Sofia Ventura, oltre a Cifiello che ha evidenziato le analogie fra il sistema cooperativo e quello europeo. "Il movimento cooperativo - ha ricordato - ha concretamente sostenuto i processi di integrazione europea, promuovendo con numerosissimi progetti sovranazionali la collaborazione tra i popoli, le culture e le nazioni".