21 FEBBRAIO 2024

14:28

NOTIZIA DI ECONOMIA

DI

1070 visualizzazioni


21 FEBBRAIO 2024 - 14:28


NOTIZIA DI ECONOMIA

DI

1070 visualizzazioni



CESENA: Sviluppo e sostenibilità, a Orogel un finanziamento da 15 mln | VIDEO

Crédit Agricole Italia conferma il proprio impegno nel supportare lo sviluppo del comparto agroalimentare italiano, stipulando un finanziamento dell’importo complessivo di 15 milioni di euro a favore di Orogel, azienda leader in Italia nella produzione di ortaggi e frutta surgelati. L’operazione, il cui obiettivo è sostenere il percorso di sviluppo sostenibile di Orogel, è realizzata all’interno della misura del PNRR relativa allo sviluppo della logistica per il comparto agroalimentare e prevede una riduzione del pricing legata al miglioramento dello scoring ESG elaborato da Cerved Rating Agency, agenzia di rating italiana specializzata nelle valutazioni di merito di credito e sostenibilità. Orogel è una cooperativa attiva da oltre 50 anni ed è il primo produttore in Italia di vegetali freschi surgelati. Attraverso i suoi tre stabilimenti produttivi dislocati in Romagna, Veneto e Basilicata, è un’eccellenza del Made in Italy che si contraddistingue per il rispetto e il forte legame con il territorio, nonché per il controllo completo delle filiere, dalla semina al raccolto, dal campo alla tavola, a cui si affiancano innovazione e prodotti di alta qualità grazie a materie prime stagionali e pratiche agricole naturalmente sostenibili. “Abbiamo supportato con piacere l’iniziativa di Orogel che valorizza i prodotti italiani e la sostenibilità nel rispetto della filiera, confermando la volontà di sostenere lo sviluppo delle eccellenze agroalimentari del Made in Italy – ha dichiarato Roberto Ghisellini Condirettore Generale di Crédit Agricole Italia. – “Vogliamo essere un partner di riferimento per i nostri clienti, massimizzando l’efficacia delle opportunità del PNRR anche attraverso soluzioni complementari alle agevolazioni statali”. “Continua e si incrementa la collaborazione con Crédit Agricole Italia che sostiene in misura importante il progetto Orogel “Logistica intelligente e sostenibile”. Questo investimento facilita le nostre politiche di sviluppo verso la transizione ecologica ambientale che coinvolge tutta la filiera agricola collegata al settore surgelati di qualità.” - dichiara Bruno Piraccini Presidente del CdA di Orogel.




ALTRE NOTIZIE DI ECONOMIA

FAENZA: Summit su opportunità per E-R da legge su Made in Italy

Un incontro, lunedì 15 a Faenza, sulle opportunità, le priorità e le sfide da affrontare, per valorizzare l'economia e il patrimonio culturale dell'Emilia-Romagna, con l'attuazione della nuova Legge sul 'Made in Italy'. Il convegno, intitolato 'Tradizione e innovazione - Il made in Italy in Emilia-Romagna', è dalla Regione e vedrà tra i protagonisti al Museo internazionale delle Ceramiche, tra gli altri, il viceministro delle 'Imprese e del Made in Italy', Valentino Valentini; gli assessori regionali allo Sviluppo Economico e alla Cultura, Vincenzo Colla e Mauro Felicori e il sindaco di Faenza, Massimo Isola. A moderare il nostro direttore Ludovico Luongo. Nel corso del summit è in programma una tavola rotonda cui prenderanno parte Luca Rossi, direttore di Confindustria Emilia-Romagna; Francesco Milza, coordinatore del tavolo regionale imprenditoria; Davide Servadei, presidente di Confartigianato Emilia-Romagna; Flaviano Celaschi, ppresidente del Clust-ER Create, membro del Tavolo regionale per la Moda e docente dell'Università di Bologna e Piera Magnatti, membro del Comitato degli esperti della Regione Emilia-Romagna della legge regionale 7/2002.  (foto archivio)