17 SETTEMBRE 2023

10:17

NOTIZIA DI ECONOMIA

DI

935 visualizzazioni


17 SETTEMBRE 2023 - 10:17


NOTIZIA DI ECONOMIA

DI

935 visualizzazioni



ROMAGNA: Manifatturiero, nel secondo trimestre 2023 settore in rallentamento

E’ il settore manifatturiero l centro dell’ultima ricerca economica della camera di commercio della Romagna, relativa ai territori di Folrì-Cesena e Rimini. Per le imprese manifatturiere della provincia di Forlì-Cesena, il trend della produzione negli ultimi 12 mesi è positivo ma in ridimensionamento, con una diminuzione tendenziale e un incremento congiunturale nel secondo trimestre dell’anno. In termini congiunturali, il secondo trimestre del 2023 ha segnato un incremento dell’output produttivo (+3,5%) e una lieve flessione del fatturato a valori correnti (-0,7%), in controtendenza con i risultati del precedente trimestre. La domanda interna risulta sostanzialmente stabile (+0,1%) e quella estera in aumento (1,5%). Rispetto al secondo trimestre del 2022, la produzione del Manifatturiero forlivese è diminuita del 6,9%, invertendo il trend di espansione avviatosi nel secondo trimestre del 2021. Su base annuale, però, la produzione conferma il trend positivo (+3,8%), in ridimensionamento dal primo trimestre 2022. Per le imprese manifatturiere della provincia di Rimini, il trend della produzione negli ultimi 12 mesi è positivo ma in ridimensionamento, con una crescita tendenziale e congiunturale nel trimestre di analisi. In termini congiunturali, il secondo trimestre del 2023 ha segnato un incremento dell’output produttivo (+0,8%), in controtendenza con i risultati del precedente trimestre. Le prospettive delle imprese rispondenti per il terzo trimestre sono orientate ad una flessione delle principali variabili (produzione, fatturato, ordinativi) e ad una sostanziale stabilità per quanto riguarda i livelli occupazionali.




ALTRE NOTIZIE DI ECONOMIA