7 MAGGIO 2023

08:11

NOTIZIA DI ECONOMIA

DI

718 visualizzazioni


7 MAGGIO 2023 - 08:11


NOTIZIA DI ECONOMIA

DI

718 visualizzazioni



ROMAGNA: Demografia delle imprese, saldo negativo tra iscrizioni e cessazioni (-0,30%) | VIDEO

Ora parliamo di economia perché sono stati divulgati dalla Camera di Commercio i dati relativi alla demografia delle imprese nel sistema aggregato Romagna, nel primo trimestre di quest’anno. Vediamo quali sono nel nostro servizio.

“Come per tutti i primi trimestri dell'anno è prevalente un saldo negativo tra iscrizioni e cessazioni, che è aumentato rispetto al medesimo periodo del 2022, ma che è ancora inferiore ai dati medi degli analoghi trimestri del triennio pre pandemia – commenta Carlo Battistini, presidente della Camera di commercio della Romagna ”. In base alle elaborazioni effettuate dall’Ufficio Informazione economica della Camera di commercio della Romagna, al 31marzo nel sistema aggregato Romagna (Forlì-Cesena e Rimini) si contano 81.260 imprese, 97 imprese attive ogni 1.000 abitanti. Nel corso del primo trimestre del 2023, si sono verificate 1.513 iscrizioni e 1.755 cancellazioni, per un saldo negativo di 242 unità. Il tasso di variazione risulta pertanto pari a -0,30%, peggiore di quello regionale (-0,19%) e nazionale (-0,12%). Nel confronto con il 2022  si riscontra un aumento delle imprese attive pari allo 0,4%. I principali settori economici risultano, nell’ordine: Commercio (22,7% sul totale delle imprese attive, -1,3%); Costruzioni (15,6%), in aumento del 2,5%; Agricoltura (11,9%), in flessione dello 0,6%; Alloggio e ristorazione (10,3%) in  crescita dello 0,4%; Industria manifatturiera (8,3%), stabile, mentre le Attività immobiliari sono in aumento (+1,6%). Si segnala l’espansione del settore “Altre attività di servizi” (incidenza del 4,6% sul totale con +0,6% la dinamica tendenziale) che comprendono i servizi alla persona come acconciatori e centri estetici.




ALTRE NOTIZIE DI ECONOMIA