7 MARZO 2023

08:06

NOTIZIA DI ECONOMIA

DI

790 visualizzazioni


7 MARZO 2023 - 08:06


NOTIZIA DI ECONOMIA

DI

790 visualizzazioni



ROMAGNA: Imprese femminili in crescita nel 2022 (+0,8%) | VIDEO

“Il nostro territorio, nel 2022, a differenza dei risultati in ambito regionale e nazionale, è stato caratterizzato da un incremento annuo delle imprese femminili, dovuto in prevalenza alla tipologia imprenditoriale femminile, ad alta incidenza nei settore dei servizi la cui ripresa ha trainato la crescita delle donne che fanno impresa, maggiormente riscontrabile nel riminese, che vive di un’economia prevalentemente terziaria”, commenta Carlo Battistini, presidente della Camera di commercio della Romagna. Al 31 dicembre 2022 nel territorio Romagna (Forlì-Cesena e Rimini) si contano 15.289 imprese femminili attive, che costituiscono il 21,3% del totale delle imprese. Nel confronto con il 2021 si riscontra un aumento delle imprese femminili dello 0,8%, diversamente dalla lieve diminuzione sia regionale (-0,4%), sia nazionale (-0,4%). I principali settori economici risultano, nell’ordine: Commercio (27,3% delle imprese femminili), Alloggio e ristorazione (14,4%) e Altre attività di servizi  (12,3%). Nel confronto con l’anno precedente crescono le società di capitale (+4,5%) mentre rimangono stabili sia le società di persone sia, nella sostanza, le imprese individuali (+0,2%). Al 31 dicembre 2022 in provincia di Forlì-Cesena si contano 7.582 imprese femminili attive, che costituiscono il 20,8% del totale delle imprese attive. Nel confronto con il 31 dicembre 2021 si riscontra una sostanziale stabilità delle imprese (-0,1%). A trainare la crescita in Romagna è infatti, la provincia di Rimini dove si contano 7.707 imprese femminili attive, che costituiscono il 21,9% del totale delle imprese. Nel confronto con il 31 dicembre 2021 si riscontra un aumento delle imprese femminili del 1,7%.




ALTRE NOTIZIE DI ECONOMIA