Cultura24

Thumbnail CERVIA: Saline patrimonio Unesco, c'è il sì della giunta al dossier | VIDEO

CERVIA: Saline patrimonio Unesco, c'è il sì della giunta al dossier | VIDEO

A piccoli passi verso la candidatura a patrimonio Unesco. Continua il percorso delle saline di Cervia per poter entrare a far parte del cosiddetto “intagible cultural heritage of humanity”, ovvero come eredità immateriale dell’umanità. Dopo la recente approvazione della giunta comunale, il dossier passerà ora sotto le mani della Soprintendenza, che avrà il compito di dimostrarne la valenza storico-culturale e l’interesse etno-antropologico, requisiti necessari per rientrare nella qualifica Unesco. Ad essere analizzati e valutati saranno anche alcuni beni mobili presenti al Museo del Sale di Cervia, con al centro la produzione artigianale e i resti di antiche “burchielle”, le imbarcazioni un tempo utilizzate dai salinari per trasportare l’oro bianco nei magazzini. Se si dovesse arrivare alla qualifica ufficiale di “patrimonio dell’umanità”, quello delle saline costituirebbe il secondo caso in Italia di riconoscimento Unesco mediante canoni paesaggistici, dopo quello ottenuto dal museo della Marineria di Cesenatico per la navigazione con vele al terzo.

Thumbnail TV: ‘Il piccolo principe’ in dialetto su Teleromagna

TV: ‘Il piccolo principe’ in dialetto su Teleromagna

‘Il piccolo principe’ nella versione dialettale di G. Casadio e R. Bertaccini dal titolo ‘E’ Prinzipì’, su musica di Secondo Casadei eseguita dall’orchestra La Corelli diretta da Giorgio Babbini e con la straordinaria partecipazione dei ballerini del gruppo folk ‘alla Casadei’ della scuola di ballo Malpassi, andrà in onda su Teleromagna mercoledi 17 aprile alle ore 21:00.


TUTTE LE NOTIZIE DI CULTURA24