9 LUGLIO 2024

12:08

NOTIZIA DI CRONACA

DI

522 visualizzazioni


9 LUGLIO 2024 - 12:08


NOTIZIA DI CRONACA

DI

522 visualizzazioni



ROMAGNA: Boom di pernottamenti a Rimini e Cesenatico da inizio anno

È un 2024 dal segno positivo quello che si è aperto nel segno del turismo in Romagna. A partire da Rimini, dove, secondo i dati Istat, si è registrato il record di pernottamenti dal 2000 ad oggi: 1,4 milioni nei primi 5 mesi dell’anno, il 56% delle prenotazioni di tutta la provincia. Seguono Riccione e Misano, con un incremento di presenze turistiche del 13%, Cattolica e Bellaria, rispettivamente al +17,1%  e 18,6% rispetto a 12 mesi fa. Merito dei tanti turisti stranieri che hanno scelto le località riminesi per trascorrere le vacanze: su tutti da Svizzera e Liechtenstein, che hanno registrato un +53,3% dal 2019, e la solita affluenza di tedeschi, aumentati del 46,5% negli ultimi 5 anni. Sorride anche Cesenatico, grazie ai tanti eventi sportivi (dal Tour de France alla Nove Colli, dallo Spartan Race al Triathlon) che hanno fatto schizzare a oltre 570 mila il numero di prenotazioni da gennaio a maggio, il 18% in più rispetto al periodo pre-pandemia (secondo i dati della Regione). Una crescita più moderata invece a Cervia (433 mila le presenze registrate nella prima parte del 2024), con una particolare impennata nel mese di maggio, dove i pernottamenti hanno superato il +51% rispetto allo stesso mese dell’anno scorso, segnato però dall’alluvione.




ALTRE NOTIZIE DI CRONACA