20 GIUGNO 2024

14:42

NOTIZIA DI CRONACA

DI

286 visualizzazioni


20 GIUGNO 2024 - 14:42


NOTIZIA DI CRONACA

DI

286 visualizzazioni



RAVENNA: Si fingono sordi per raccogliere donazioni, denunciati due uomini | FOTO

La Polizia Locale di Ravenna, nel corso di mirati controlli vicino a un supermercato di Via Romea Sud, ha sorpreso due cittadini romeni intenti a chiedere donazioni ai passanti per inesistenti associazioni di volontariato. Gli uomini si fingevano sordomuti ed avevano già raccolto circa 70 euro di donazioni. Per rendere tutto più credibile, venivano utilizzati anche dei registri su cui venivano fatte apporre firme da parte dei malcapitati. Finora incensurati, sono stati entrambi deferiti per truffa e accattonaggio molesto.




ALTRE NOTIZIE DI CRONACA

ROMAGNA: Economia, l’inflazione nel primo semestre del 2024 rimane stabile | VIDEO

Nel mese di giugno si stabilizza l’inflazione nella provincia di Forlì-Cesena e diminuisce in quella di Rimini, lo attestano i dati ISTAT, elaborati dall’Osservatorio economico e sociale della Camera di commercio della Romagna. Nel dettaglio, in entrambe le province, la tendenza risulta crescente nei primi tre mesi dell’anno per poi calare dal mese di aprile. Nello specifico, nei primi sei mesi scendono i prezzi delle comunicazioni e dei beni energetici mentre si registra un aumento negli altri capitoli di spesa.  A giugno l’inflazione, a livello nazionale, si è mantenuta sullo stesso livello dei due mesi precedenti (+0,8%). La stabilizzazione del ritmo di crescita si deve principalmente al venir meno delle tensioni sui prezzi dei beni alimentari non lavorati, i cui effetti compensano l’attenuazione delle spinte deflazionistiche provenienti dal settore energetico. Nei primi sei mesi del 2024 la variazione media dell’indice dei prezzi al consumo per l’intera collettività (NIC) per la Provincia di  Forlì-Cesena, rispetto a gennaio-giugno 2023, è stata pari a +0,6%, inferiore a quella regionale (+0,9%) e nazionale (+0,9%). La tendenza risulta essere crescente nei primi tre mesi per poi calare da aprile (da +0,7% a +0,6% di maggio e giugno). Per la provincia di Rimini, nei primi sei mesi dell’anno, la variazione media dell’indice dei prezzi al consumo, rispetto allo stesso periodo del 2023, è stata, invece, pari a +1,5%.