3 APRILE 2024

17:58

NOTIZIA DI CRONACA

DI

349 visualizzazioni


3 APRILE 2024 - 17:58


NOTIZIA DI CRONACA

DI

349 visualizzazioni



BOLOGNA: Furti e spaccate in centro storico, i residenti, “Più controlli”

Furti, spaccate, danneggiamenti: quasi ogni notte, a Bologna, nella zona tra via Belle Arti e via delle Moline viene preso di mira un esercizio commerciale. C'è chi dorme in negozio, chi vuole organizzare delle ronde, ma tutti sono concordi nel chiedere all'amministrazione più sicurezza.

Sono arrabbiati e impauriti i gestori degli esercizi commerciali del triangolo compreso tra via Belle Arti e via delle Moline. Da oltre una settimana, quasi ogni notte, c'è un furto o una spaccata. A essere presi di mira bar, ristoranti, negozi, ma anche garage privati. Mentre in via delle Moline, negozianti e passanti si sfogano ai nostri microfoni, un commerciante apre la saracinesca della sua focacceria “Maialetto 2” e la trova devastata, con l'incasso e i salumi scomparsi. Non può far altro che chiamare le forze dell'ordine. All'angolo tra via Belle Arti e via de’ Castagnoli c'è una galleria privata su cui si affacciano una tabaccheria, il Bar Pasticceria dell’Arte e un condominio: gli esercizi e i garage del palazzo sono stati danneggiati e saccheggiati. Si è salvato solo il Nebbam Gallery, uno spazio dedicato all’arte africana. La proprietaria dorme da due giorni nel negozio per proteggerlo. In via Borgo San Pietro hanno rapinato il ristorante Al Balùs, dell'ex consigliere regionale Giovanni Favia e, martedì notte, un ristorante cinese.

 




ALTRE NOTIZIE DI CRONACA