20 FEBBRAIO 2024

10:09

NOTIZIA DI CRONACA

DI

669 visualizzazioni


20 FEBBRAIO 2024 - 10:09


NOTIZIA DI CRONACA

DI

669 visualizzazioni



BOLOGNA: Terrorismo islamico, perquisizioni in città su una rete sospetta

La rete di contatti di Abdessalem Lassoued, il tunisino autore dell'attentato di matrice islamica a Bruxelles del 16 ottobre, è al centro di una serie di misure e di perquisizioni dei Ros dei carabinieri e della Digos della polizia di Bologna.
Lassoued, che uccise due svedesi che si trovavano a Bruxelles per la partita Belgio-Svezia e cadde poi sotto i colpi della polizia, aveva vissuto in Italia dal 2012 e il 2016 (venne identificato a Bologna) e le indagini si sono concentrate sui suoi contatti e le loro attività sui social. Le perquisizioni riguardano 18 persone, tutte di origine nordafricana, che abitano in diverse province d’Italia tra cui Bologna e Ferrara.

Sono tutti appartenenti alla cerchia relazionale virtuale di Lassoued e risultano titolari di profili social con contenuti tipici dell'estremismo di tipo religioso.




ALTRE NOTIZIE DI CRONACA