27 MARZO 2023

11:46

NOTIZIA DI CRONACA

DI

914 visualizzazioni


27 MARZO 2023 - 11:46


NOTIZIA DI CRONACA

DI

914 visualizzazioni



BOLOGNA: Patrigno ucciso da penne avvelenate, confermati i 30 anni di condanna | VIDEO

La Corte di assise di appello di Bologna ha confermato la condanna a 30 anni per Alessandro Leon Asoli, a processo per aver ucciso il patrigno Loreno Grimandi e aver tentato di assassinare la madre Monica Marchioni a Casalecchio di Reno, il 15 aprile 2021, con un piatto di penne al salmone avvelenate con nitrito di sodio. Proprio oggi in udienza il 21enne, difeso dall'avvocato Davide Bicocchi, ha confessato per la prima volta il delitto. Oltre alla difesa, la sentenza era stata impugnata anche dalla Procura e la Procura generale aveva chiesto l'ergastolo.




ALTRE NOTIZIE DI CRONACA