21 MARZO 2023

09:04

NOTIZIA DI CRONACA

DI

933 visualizzazioni


21 MARZO 2023 - 09:04


NOTIZIA DI CRONACA

DI

933 visualizzazioni



RAVENNA: 57enne investito e ucciso, arresto convalidato e respinta la custodia cautelare | VIDEO

Il Gip del Tribunale di Ravenna ha convalidato l'arresto per omicidio stradale del 45enne originario di Foggia ma residente a Russi, nel Ravennate, che giovedì pomeriggio nella frazione romagnola di Piangipane aveva travolto e ucciso il 57enne Sergio Bagnari. Ha quindi respinto la richiesta di custodia cautelare della Procura (l'uomo si trovava ai domiciliari) disponendone la liberazione. La polizia locale con etilometro aveva rilevato che il 45enne guidava con tasso alcolemico di 0,80 (il limite è 0,50). Nell'interrogatorio di lunedì l'automobilista si è detto affranto assumendosi le proprie responsabilità. Ha riferito di avere bevuto vino durante il pranzo e di avere guidato sovrappensiero perché afflitto da alcuni problemi personali non accorgendosi però del cantiere. Ha quindi aggiunto di non avere dormito in questi giorni perseguitato dall’immagine del 57enne esanime mentre lui tentava di rianimarlo. La vittima è il padre della compagna del proprietario del fondo sul quale in quel momento si stavano svolgendo lavori di potatura e lui stava sovrintendendo per il committente. Indossava un gilet ad alta visibilità; inoltre 50 metri prima del cantiere, c'era l'idonea segnalazione. Il corpo del 57enne, caricato sul cofano, era stato proiettato a 36 metri, punto di arresto della vettura. Il limite su quella strada (via Piangipane) è dei 70 orari: a una prima analisi, il 45enne viaggiava agli 80, dunque - secondo il giudice - non è ipotizzabile una "grave e volontaria violazione del limite imposto". Inoltre l'incidente sarebbe avvenuto anche se il 45enne avesse mantenuto andatura più contenuta.




ALTRE NOTIZIE DI CRONACA