30 MARZO 2024

15:49

NOTIZIA DI ATTUALITÀ

DI

740 visualizzazioni


30 MARZO 2024 - 15:49


NOTIZIA DI ATTUALITÀ

DI

740 visualizzazioni



BOLOGNA: Attivisti occupano ex caserma dopo il rave saltato

Quello che sui social era stato annunciato come un rave party abusivo alla ex caserma Stamoto di Bologna, previsto per questo fine settimana, è stato scongiurato grazie a un massiccio intervento della polizia fin dal pomeriggio di ieri, con presidi e pattugliamenti lungo tutto il perimetro dell'enorme spazio dismesso, fra viale Felsina, via Castelmerlo e via del Parco, da anni in stato di abbandono. Le migliaia di persone previste alla festa non sono arrivate o comunque non sono riuscite ad entrare, ma c'è comunque stata una occupazione abusiva dell'area da parte di circa 200 attivisti, che avrebbero intenzione di rimanere all'interno per non più di qualche giorno, per opporsi - scrivono in un volantino - alla "repressione che vorrebbe impedire di incontrarci liberamente e di costruire progetti collettivi dal basso". Per accedere agli spazi della ex caserma evitando i controlli delle forze dell'ordine gli occupanti hanno attraversato in serata cortili e proprietà private. Anche in mattinata la situazione è stata monitorata dall'alto dalla polizia, che con un elicottero ha continuato a sorvolare l'intera zona.




ALTRE NOTIZIE DI ATTUALITÀ