26 FEBBRAIO 2024

16:20

NOTIZIA DI ATTUALITÀ

DI

1045 visualizzazioni


26 FEBBRAIO 2024 - 16:20


NOTIZIA DI ATTUALITÀ

DI

1045 visualizzazioni



RIMINI: Metromare, al via gli espropri, lavori a inizio estate | VIDEO

Avanza l’iter che porta all’avvio dei lavori della nuova tratta del Metromare dalla stazione di Rimini alla fiera. Ai privati sono stati notificati gli avvisi di esproprio. La partenza con le prime opere è prevista a inizio estate.

 

Il Metromare non collegherà più solo Rimini e Riccione, ma si prepara ad aggiungere nel 2026 un nuovo capolinea, quello della fiera. Dopo l'assegnazione dell'appalto integrato a PMR per la progettazione e la realizzazione, l'iter si avvia verso l'apertura del cantiere per la nuova tratta dell’infrastruttura pubblica.

Il Comune di Rimini ha pubblicato in albo pretorio l'atto formale che ufficializza l'indennità provvisoria di espropriazione per le aree coinvolte. Mentre PMR ha già inviato le notifiche di esproprio ai privati.

Il piano d'azione prevede l'inizio dei lavori a inizio estate e la conclusione entro il 30 giugno 2026; obiettivo in linea con i tempi stabiliti dal PNRR, che finanzia l'intero progetto con 60 milioni di euro.

La seconda tratta del Metromare, lunga 4 km, estenderà dunque l’attuale linea da Riccione al quartiere fieristico di Viserba. Il tempo di percorrenza dalla stazione di Rimini sarà di soli 9 minuti con un mezzo ogni 5 minuti. Un passo in avanti notevole verso la fluidificazione del traffico considerando le criticità che si registrano nel quadrante nord della città, specialmente in occasione delle grandi manifestazione fieristiche.




ALTRE NOTIZIE DI ATTUALITÀ