12 FEBBRAIO 2024

10:53

NOTIZIA DI ATTUALITÀ

DI

979 visualizzazioni


12 FEBBRAIO 2024 - 10:53


NOTIZIA DI ATTUALITÀ

DI

979 visualizzazioni



SAN MAURO PASCOLI: Mistero sull’assegnazione della Capitale Italiana del Libro 2024 | VIDEO

Parliamo dell’assegnazione del titolo di “Capitale Italiana del libro 2024”, tra le città candidate c’è anche San Mauro Pascoli. Il sindaco del comune calabrese di  Taurianova, tuttavia, si è già attribuito la vittoria, scatenando le polemiche.

C’è un mistero intorno all’assegnazione del titolo di “Capitale italiana del libro 2024” che vede tra le città candidate anche San Mauro Pascoli. Il comune romagnolo era stato inserito nella cinquina finale assieme a Grottaferrata, Tito, Trapani e Taurianova. Il 31 gennaio si è tenuta la fase finale della selezione, nella quale i comuni hanno presentato un dossier a sostegno della propria candidatura alla commissione del ministero della cultura. A quel punto spettava al titolare del ministero, Gennaro Sangiuliano, stabilire e comunicare il vincitore.

E’ stato invece il sottosegretario al lavoro Durigon ad annunciare a sorpresa la vittoria di Taurianova, basandosi su una indicazione dello stesso primo cittadino del comune calabrese e lasciando sconcertate le altre città, che infatti hanno scritto al ministro.

“Chiediamo chiarimenti al ministro per sapere se lui si è espresso oppure no – spiega la sindaca di San Mauro Pascoli Luciana Garbuglia – è imbarazzante che queste notizie escano prima della comunicazione ufficiale, anche perché non si capisce se il ministro ha deciso, ed è Taurianova, oppure no”

Insomma non tutto è perduto e una parola del ministro potrebbe ancora confermare o ribaltare il risultato. In attesa di informazioni ufficiali – si legge nella lettera - le città finaliste confidano nella correttezza e nell'imparzialità del Ministero, affinché il concorso proceda in modo trasparente e giusto per tutte le comunità coinvolte”




ALTRE NOTIZIE DI ATTUALITÀ