6 SETTEMBRE 2023

18:30

NOTIZIA DI ATTUALITÀ

DI

794 visualizzazioni


6 SETTEMBRE 2023 - 18:30


NOTIZIA DI ATTUALITÀ

DI

794 visualizzazioni



BAGNACAVALLO: Accademia Marescotti, una borsa di studio dedicata all’attore scomparso | FOTO

C’è un'opportunità in più per chi deciderà di frequentare quest’anno l’edizione della scuola di recitazione teatrale e cinematografica Accademia Marescotti, grazie all’impegno del Consorzio Romagna Iniziative per la diffusione della cultura in ogni suo aspetto tra i giovani del territorio.

Durante la serata del Campionato Europeo di trotto che si è svolto a Cesena sabato scorso, il Consorzio Romagna Iniziative ha consegnato a Erika Leonelli la borsa di studio istituita in memoria di Ivano Marescotti.  La borsa è equivalente alla quota di iscrizione e permetterà ad un giovane aspirante attore di partecipare alle lezioni dell’anno 2023-24. Verrà assegnata dalla commissione esaminatrice tra i candidati a frequentare l’Accademia selezionando il vincitore in base a criteri di valore, provenienza territoriale e capacità economiche.

“Sono molto onorata e grata a Romagna Iniziative per questo gesto - ha commentato Erika Leonelli che ha riorganizzato la scuola mantenendo vivo lo spirito del marito, Ivano Marescotti, scomparso nel marzo scorso.

Le lezioni avranno luogo nell’ex Convento di Bagnacavallo e prenderanno il via nel week end dell’11 novembre; proseguiranno fino a maggio per 16 week end e 270 ore complessive di insegnamento destinate a un massimo di 25 persone con età minima di 18 anni. A conclusione dell'anno accademico gli allievi andranno in scena con uno spettacolo teatrale e cinematografico.

Ci sono ancora posti per iscriversi entro il 10 ottobre. E’ necessario candidarsi attraverso un’audizione scrivendo una mail a info@accademiamarescotti.it indicando nome cognome, indirizzo, contatti telefonici. Seguirà la convocazione per un colloquio preliminare con il candidato che in quella sede dovrà leggere una poesia e portare un monologo a memoria, a sua scelta. Qualora il candidato non potesse presentarsi potrà realizzare un self tape contenente le stesse esibizioni da inviare tramite wetransfer a info@accademiamarescotti.it o whatsap al 3473781889. Per tutte le informazioni ttps://accademiamarescotti.it/.




ALTRE NOTIZIE DI ATTUALITÀ

FORLI': "Il Trust per il Dopo di Noi", alla San Luigi convegno sulla disabilità | FOTO

Quale futuro per le persone con disabilità, in particolare quando non potranno più essere accolte e sostenute dalle famiglie? E quali strumenti giuridici, a partire dal Trust, si possono mettere in campo per assicurare stabilità e serenità a queste persone? È per rispondere a queste domande tanto delicate quanto decisive come queste che tre anni fa a Forlì è nata la Fondazione Caffè Salato, su iniziativa di CavaRei Impresa Sociale che ha riunito imprese e famiglie per promuovere iniziative di formazione e assistenza sul tema del “Dopo di Noi”.  Va proprio in questa direzione il convegno dal titolo “Il Trust per il Dopo di Noi. La protezione giuridica del progetto personalizzato della persona con disabilità” organizzato presso la sala San Luigi di Forlì dalla Fondazione Caffè Salato. Un momento di confronto molto atteso e di grande importanza. Numerose le tematiche trattate, sia nell’ambito della tutela legale che del supporto familiare per il “Durante” e “Dopo di Noi” delle famiglie di persone fragili. Sarà anche l’occasione per raccontare i progetti già in essere, come il ricco calendario formativo gratuito partito il 22 aprile scorso e consultabile sul sito della Fondazione, sia quelli previsti per il futuro. L’evento sarà aperto dal saluto di Donatella Buratti, presidente Fondazione Caffè Salato. A seguire l’intervento della Dott.ssa Katia Tonnini, pedagogista esperta di disturbi di neurosviluppo che relazionerà su “Costruire il progetto di vita: indicazioni della comunità scientifica e sperimentazioni attuali sul territorio”; parola poi all’avv. Francesca Vitulo, esperta in diritto di famiglia e degli strumenti a tutela dei soggetti deboli che parlerà della legge 112/2016 e il Trust. A seguire la presidente di CavaRei Impresa Sociale Maurizia Squarzi racconterà il ruolo della Fondazione nel “Durante” e “Dopo di Noi” per poi ascoltare la testimonianza di una famiglia che ha già realizzato un Trust. In conclusione, l’intervento del Ministro della Disabilità Alessandra Locatelli.