14 SETTEMBRE 2023

11:35

NOTIZIA DI ATTUALITÀ

DI

705 visualizzazioni


14 SETTEMBRE 2023 - 11:35


NOTIZIA DI ATTUALITÀ

DI

705 visualizzazioni



EMILIA-ROMAGNA: Alluvione, dal 15 novembre piattaforma indennizzi, “Ma mancano ancora i fondi” | VIDEO

Arriverà il 15 novembre la piattaforma online del Governo che permetterà alle famiglie di fare domanda per ricevere gli aiuti per l’alluvione. “Mancano però ancora i soldi” precisa Bonaccini, che chiede più collaborazione.

Mercoledì 15 novembre 2023. Questa la data che i cittadini emiliano-romagnoli possono segnare nel calendario come primo giorno utile per chiedere al Governo gli indennizzi ai danni causati dall’alluvione di maggio. L’ha annunciata mercoledì il commissario Figliuolo, in visita a Rimini, che ha illustrato anche alcuni dati tecnici. La piattaforma online attraverso la quale compilare la richiesta si chiamerà Sfinge, già utilizzata ai tempi del terremoto in Emilia, e arriverà quando dal cataclisma saranno ormai passati 6 mesi. Una notizia accolta positivamente da Bonaccini, intervenuto a Cesena per una iniziativa benefica di Ikea proprio in favore degli alluvionati, anche se rimane la preoccupazione sui tempi lunghi per far partire la macchina degli aiuti.   

Un appello al governo – dice Bonaccini - se ci ascoltassero di più capirebbero che qui c’è stata l’esperienza del sisma che ha visto riuscire a ricostruire dopo 12 miliardi di euro di danni. Questo dimostra che abbiamo l’esperienza e la capacità di saper fare bene anche dopo una vera e propria tragedia

Il tutto mentre rimane ancora l’incognita sui fondi che il governo metterà a disposizione per i rimborsi: “Spero che ci ascoltino di più e che soprattutto mettano velocemente a disposizione qui tanti miliardi di euro che mancano, senza i quali non è possibile dare il 100% dei rimborsi




ALTRE NOTIZIE DI ATTUALITÀ