9 DICEMBRE 2023

09:12

NOTIZIA DI ATTUALITÀ

DI

644 visualizzazioni


9 DICEMBRE 2023 - 09:12


NOTIZIA DI ATTUALITÀ

DI

644 visualizzazioni



RIMINI: Laura Pausini, al via il world tour

Dopo un autunno di novità e successi, tra l'uscita in tutto il mondo dell'album di inediti Anime Parallele e il recente riconoscimento come Latin Recording Academy Person Of The Year 2023, Laura Pausini torna live a distanza di cinque anni dall'ultimo tour mondiale: anticipata dalla maratona #Laura30, tre special performance in 24 ore in tre città del mondo, e da due anteprime a Venezia e Siviglia, la tournée ha preso il via l'8 dicembre dallo Stadium di Rimini, sold out. In scaletta, i grandi successi di trent'anni di carriera e brani del nuovo album: oltre due ore di musica per 37 vcanzoni, di cui 15 racchiuse in quattro momenti medley. In un'atmosfera dominata dal rosa, lo show parte con Il primo passo sulla luna, poi Durare, Un buon inizio e un medley all'insegna del rock con Tutte le volte, Frasi a metà, Io canto e Un'emergenza d'amore. L'artista apre poi le porte della sua sfera più intima regalando al pubblico un altro medley, sulle note di Celeste, scritta prima della nascita della figlia Paola e dedicata a lei stessa e alle donne che desiderano un figlio, Il nostro amore quotidiano e Davanti a noi. A seguire, Resta in ascolto, Anime Parallele e le storiche Tra te e il mare e Se non fosse stato mai amore. Accanto a Laura sul palco, una band di 7 musicisti e 4 coristi, con la direzione musicale di Paolo Carta, e un corpo di ballo ad accompagnare le performance, con la direzione artistica di Luca Tommassini. Nel secondo blocco ecco Scatola, E ritorno da te, e poi ancora due medley, Limpido, Surrender, Con la musica alla radio e poi Non è detto, Lato destro del cuore, Non ho mai smesso e In assenza di te, sulle cui note un ballerino solista si esibisce con un Bolero di Ravel inedito. È poi la volta di Benvenuto, simili e Le cose che vivi. Dopo uno spunto di riflessione dedicato alla battaglia contro la violenza sulle donne, è la volta di Io sì (Seen), colonna sonora del film La vita davanti a sé e con la quale Laura ha vinto un Golden Globe e ha ricevuto una nomination agli Oscar. Qui il palco si tinge di rosso, come anche l'abito custom made realizzato per Laura da Valentino, con una coreografia toccante che si chiude simbolicamente con il gesto universale per chiedere aiuto contro la violenza sulle donne. A seguire Vivimi e Sorella Terra e Zero. Dopo due hit storiche come Incancellabile e Strani Amori, lo show si conclude con La solitudine, il brano da cui tutto è iniziato, prima del bis con Il primo passo sulla luna. Il tour - organizzato e prodotto da Friends & Partners, porterà l'artista a esibirsi nei palasport più prestigiosi di Italia, Europa, America Latina e Stati Uniti, con l'ultima tappa il 6 aprile 2024 al Madison Square Garden di New York.




ALTRE NOTIZIE DI ATTUALITÀ