4 DICEMBRE 2023

10:24

NOTIZIA DI ATTUALITÀ

DI

711 visualizzazioni


4 DICEMBRE 2023 - 10:24


NOTIZIA DI ATTUALITÀ

DI

711 visualizzazioni



ROMAGNA: Si lavora già al Piano spiaggia 2024

Più bagnini di salvataggio e prolungare la stagione. Di questo già si parla in Romagna in vista del 2024. 

 

Il Natale è alle porte ma in Romagna si pensa già alla prossima stagione balneare. Sono infatti in corso incontri e discussioni tra Regione, Comuni, Cooperative spiaggia e direzioni marittime per il prossimo piano spiaggia 2024, quella sorta di documento che regola di fatto tutto il periodo. I punti su cui si discute attualmente sono due e cioè il prolungamento della stagione e la fondamentale organizzazione del servizio di salvataggio. “L’idea – ha spiegato l’assessore regionale Andrea Corsini – è quella di eliminare la pausa pranzo dalle 13 alle 14.30”. Attualmente infatti in quell’ora e mezza il servizio non è presente. Altro punto, che però non sarà attivato per la prossima stagione ma rimane un obiettivo da raggiungere, è quello di avvicinare e quindi aumentare le torrette. Tutte operazioni queste che determineranno l’impiego di un numero molto superiore di addetti, personale che non è già facile da reperire. Poi c’è la questione delle questioni: quanto deve durare la stagione. Si discute da subito di arrivare a coprire tutta la terza settimana di settembre, per non lasciare sguarniti i turisti che ormai sono numerosi anche in quel periodo, considerate le temperature che rimangono alte. “E’ una richiesta che ho fatto come Regione alla cooperativa bagnini – ha concluso Corsini -, e sono fiducioso”. I bagnini sembrano ben accogliere questa ipotesi, a patto che tutta la filiera del turismo rimanga aperta e operativa.




ALTRE NOTIZIE DI ATTUALITÀ