30 NOVEMBRE 2023

14:18

NOTIZIA DI ATTUALITÀ

DI

801 visualizzazioni


30 NOVEMBRE 2023 - 14:18


NOTIZIA DI ATTUALITÀ

DI

801 visualizzazioni



METEO: Per venerdì 1 dicembre piogge in Emilia e tempo asciutto in Romagna

Per venerdì 1 dicembre correnti secche fanno il loro ingresso in serata determinando un rapido rasserenamento dopo una giornata nuvolosa o molto nuvolosa. Nello specifico sui litorali cieli molto nuvolosi o coperti con ampi rasserenamenti dal tardo pomeriggio fino a cieli sereni o poco nuvolosi; sulla pianura emiliana cieli molto nuvolosi o coperti con tendenza a schiarite dalla serata; sulla pianura romagnola nubi sparse alternate a schiarite per l'intera giornata con tendenza ad ampi rasserenamenti in serata; sulla dorsale emiliana cieli molto nuvolosi o coperti, con fenomeni in serata, anche a carattere di rovescio o temporale; sulla dorsale romagnola nubi sparse alternate a schiarite per l'intera giornata. Venti deboli. Mare molto mosso.

(grafica 3B Meteo)




ALTRE NOTIZIE DI ATTUALITÀ

BRUXELLES: Coldiretti, migliaia di agricoltori in piazza | FOTO

"Siamo a Bruxelles con oltre 3mila agricoltori di Coldiretti per chiedere risposte concrete. Abbiamo proposto di semplificare la Pac da subito, aumentare il tetto degli aiuti di stato, autorizzare una moratoria dei debiti delle imprese agricole e rimuovere vincoli ambientali che diminuiscono la produzione di cibo in Europa e favoriscono le importazioni da altri continenti ". Così il Presidente di Coldiretti Ettore Prandini descrive la manifestazione che coinvolge migliaia di agricoltori anche di paesi europei come Spagna, Portogallo e Belgio. L'appuntamento a Bruxelles in occasione della discussione del Consiglio dei Ministri agricoli dell'Ue sulla semplificazione della Politica Agricola Comune (Pac). La manifestazione è partita dalla Stazione Luxembourg per raggiungere Rue de la Loi, nei pressi della Commissione e del Consiglio europei. Al fianco del presidente di Coldiretti Ettore Prandini, si sono riuniti contadini e allevatori di tutta Italia per manifestare la loro contrarietà a norme europee che minano il comparto agricolo.