21 NOVEMBRE 2023

16:48

NOTIZIA DI ATTUALITÀ

DI

1136 visualizzazioni


21 NOVEMBRE 2023 - 16:48


NOTIZIA DI ATTUALITÀ

DI

1136 visualizzazioni



RIMINI: Capodanno in 7 piazze, concertone con Biagio Antonacci

Torna a Rimini il format del ‘Capodanno più lungo del mondo’ con un palinsesto di 150 iniziative tra il 25 novembre, giorno di accensione delle luminarie natalizie, e il 7 gennaio. Gli highlights sono il concertone di Biagio Antonacci la notte di San Silvestro nel tradizionale piazzale Fellini, a ridosso della rotonda recentemente intitolata a Lucio Battisti; e poi ‘l’incendio’ del castello malatestiano e i gli eventi musicali diffusi in sette piazze del centro storico.

Il live ‘Tutti a Rimini’ di Antonacci prenderà il via alle 22 e si concluderà con i fuochi d’artificio sul mare. Mentre alle 00.30 e alle 2 di notte del primo dell’anno sono previste le repliche dello spettacolo pirotecnico di Castel Sismondo che l’anno scorso ha richiamato migliaia di curiosi.

Un tappeto musicale diffuso invaderà il centro storico spaziando fra i diversi generi. In piazza Cavour sarà protagonista il repertorio pop-jazz e swing di Kelly Joyce. A seguire l’appuntamento con RDS 100% Grandi Successi e vari dj. In piazza Malatesta si terrà una sfida rock fra i dj delle discoteche Velvet e Satellite. La sala Ressi del teatro Galli aprirà le sue porte ad una serata tra jazz e ballo con Black Coffee Roaring. Al Teatro degli Atti si festeggerà con Hola Latinoamerica e i ritmi del Centro e Sudamerica. Musica classica al Museo della città, mentre il country americano troverà posto alla Domus del chirurgo con i Nashville & Backbones. Proiezioni luminose sono infine previste nel cortile della Biblioteca Gambalunga. Programmate le aperture serali straordinarie dei musei. Il costo previsto per la manifestazione è di 550 mila euro, sostenuto anche in parte dagli sponsor e dagli introiti derivanti dall'imposta di soggiorno.

Volano le prenotazioni nei 500 alberghi che resteranno aperti a Rimini per il periodo delle festività natalizie. Soddisfatta Federalberghi Rimini che rileva un tasso corrente di occupazione delle camere del 45%, del 5% superiore rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso.

“La campagna di informazione sul Capodanno, che quest’anno è partita in anticipo, ha dato i suoi risultati”, ha rilevato Patrizia Rinaldis, presidente di Federalberghi Rimini, a margine della presentazione del palinsesto di eventi per il Capodanno messo in piedi dal Comune. “Abbiamo alberghi già pieni al 100%, quelli che offrono la pensione completa - ha aggiunto -. Abbiamo sempre più alberghi stagionali che fanno aperture straordinarie, questo perché gli eventi fanno da traino. Oggi la città ci permette di fare questo salto di qualità”.

“Non siamo solamente una terra legata alla stagione estiva. Sono sempre di più i turisti che vengono nel periodo natalizio e a Capodanno, e troveranno un territorio sempre pronti ad accoglierli”, ha commentato il sindaco di Rimini Jamil Sadegholvaad.




ALTRE NOTIZIE DI ATTUALITÀ