2 NOVEMBRE 2023

11:02

NOTIZIA DI ATTUALITÀ

DI

886 visualizzazioni


2 NOVEMBRE 2023 - 11:02


NOTIZIA DI ATTUALITÀ

DI

886 visualizzazioni



FORLI’: Dal 3 al 5 novembre all’Istituto Masini e negli spazi di Area Sismica, FOM VII edizione

È giunta alla settima edizione Forlì Open Music una delle più importanti rassegne internazionali dedicata ai diversi linguaggi musicali del presente, che torna dal 3 al 5 novembre a Forlì negli spazi di Area Sismica e dell’Istituto Masini, con dieci esclusivi appuntamenti per portare all’attenzione del pubblico alcune delle esperienze più vitali e uniche della scena della musica contemporanea attuale. Organizzata come sempre dall’Associazione Area Sismica, la tre giorni porterà sul palco band dal riconosciuto valore internazionale, indiscussi talenti di musicisti innovativi e compositori originali, confermando la sua vocazione verso la musica contemporanea e l’improvvisazione, a cominciare dagli appuntamenti mattutini di venerdì 3 e sabato 4 novembre, con la conversazione-concerto di Fabrizio Ottaviucci su uno dei più grandi compositori del XX secolo, György Ligeti, il concerto tra suoni e parole con le voci di Edoardo e Federico Sanguineti e la musica di Paolo Ravaglia, e la conduction del sassofonista Edorado Marraffa che metterà in mostra i nuovi talenti dell’Istituto Musicale Masini e del Liceo Musicale Canova. Tanta improvvisazione e musica di ricerca anche nei concerti spalmati nel weekend, con il Kammermusik Trio formato dal grande Giancarlo Schiaffini insieme a due virtuosi musicisti romani, Luca Tilli e Errico De Fabritis; il duo Gleam, progetto di pura sperimentazione musicale di Luigi Ceccarelli e Gianni Trovalusci; i Cadaver Mike, un “non-jazz/noise duo di base a Napoli composto da Eks e Tricatiempo; il Walter Prati 4tet, ovvero i Pelle Verde, band formata da 4 musicisti provenienti da mondi musicali differenti, Walter Prati, Guglielmo Prati, Beyza Cakir e Lorenzo D’Erasmo; il pianista napoletano Ciro Longobardi; e i protagonisti del concerto onirico di chiusura, in esclusiva per l’Italia, che schiera sul palco il bassista portoricano Brandon Lopez insieme allo storico duo composto dalla sassofonista Ingrid Laubrock e dal batterista Tom Rainey. La settima edizione di Forlì Open Music è organizzata da Area Sismica in collaborazione con il Liceo Musicale Canova e l’Istituto Musicale Masini e il sostegno del MiBAC, della Regione Emilia Romagna, del Comune di Forlì, della Fondazione Cassa di Risparmio di Forlì e della Fondazione Masini.

Eventi all’Istituto Masini: ingresso libero.

Eventi all’Area Sismica: ingresso €20/giorno – €30 entrambe le giornate

 

 




ALTRE NOTIZIE DI ATTUALITÀ