14 NOVEMBRE 2023

10:50

NOTIZIA DI ATTUALITÀ

DI

705 visualizzazioni


14 NOVEMBRE 2023 - 10:50


NOTIZIA DI ATTUALITÀ

DI

705 visualizzazioni



METEO: Probabili foschie e qualche nebbia nella giornata di mercoledì 15

Per mercoledì 15 novembre cielo ampiamente soleggiato, alternato ad alcuni passaggi nuvolosi di poco conto. Al mattino saranno probabili delle foschie/nubi basse verso la pianura con qualche nebbia a ridurre la visibilità. Sensibile aumento termico soprattutto nelle aree collinari e montuose.

Nello specifico sui litorali giornata in prevalenza poco nuvolosa, salvo presenza di nubi sparse al mattino; sulla pianura emiliana tempo per lo più soleggiato, salvo nubi basse o banchi di nebbia al mattino; su pianura romagnoladorsale emiliana e dorsale romagnola cieli in prevalenza sereni o poco nuvolosi per l'intera giornata. Venti moderati. Mare mosso.

(grafica 3B Meteo)




ALTRE NOTIZIE DI ATTUALITÀ

ROMAGNA: Allerta gialla per temporali dalla mezzanotte di sabato alla mezzanotte di domenica

Dalla mezzanotte di oggi, sabato 22 giugno, alla mezzanotte di domani, domenica 23, sarà attiva l’allerta meteo, per temporali, emessa dall’Agenzia regionale di protezione civile e da Arpae Emilia-Romagna. L’allerta è gialla. L’allerta completa si può consultare sul portale Allerta meteo Emilia-Romagna e anche attraverso (@AllertaMeteoRER); sul portale sono presenti anche molti altri materiali di approfondimento, tra i quali le indicazioni su cosa fare prima, durante e dopo l’allerta. Nella giornata di domenica 23 giugno sono previste precipitazioni irregolari a carattere di rovescio o temporale, che a più riprese tenderanno ad interessare tutto il territorio regionale. Si prevede che i fenomeni, che potranno risultare anche di forte intensità con possibili effetti e danni associati, coinvolgano le pianure romagnole nel corso della sera-notte.  Si raccomanda di mettere in atto le opportune misure di autoprotezione, fra le quali, in questo caso: prestare attenzione alle strade eventualmente allagate e non accedere ai sottopassi nel caso li si trovi allagati; fissare gli oggetti sensibili agli effetti della pioggia, della grandine e del vento o suscettibili di essere danneggiati.