1 SETTEMBRE 2022

08:42

NOTIZIA DI ATTUALITÀ

DI

684 visualizzazioni


1 SETTEMBRE 2022 - 08:42


NOTIZIA DI ATTUALITÀ

DI

684 visualizzazioni



SAN MARINO: Aborto, un anno dopo il referendum c'è la legge

La Repubblica di San Marino ha una legge che consente l’aborto volontario. Ieri sera il Consiglio Grande e Generale ha approvato con 32 voti a favore, 7 contrari e 10 astenuti un provvedimento che regolamenta l’interruzione volontaria di gravidanza a distanza di quasi un anno dal referendum del 26 settembre 2021 che ha visto vincere il ‘sì’ a larga maggioranza. Il quesito ha abrogato una codice risalente al 1865 che puniva con pene tra sei mesi e tre anni di carcere chi procurava un aborto. La legge prevede l’istituzione di un consultorio tramite cui le degenti devono transitare ma i tempi di attivazione non sono ancora definiti. Tuttavia, la legge già consente l’intervento poiché entra in vigore dal quinto giorno successivo alla sua pubblicazione. Le pazienti potranno dunque fare richiesta di accesso all’interruzione volontaria di gravidanza all’ospedale statale che a sua volta demanderà, almeno per ora, a strutture sanitarie convenzionate esterne al territorio della Repubblica.




ALTRE NOTIZIE DI ATTUALITÀ