7 OTTOBRE 2022

16:31

NOTIZIA DI ATTUALITÀ

DI

609 visualizzazioni


7 OTTOBRE 2022 - 16:31


NOTIZIA DI ATTUALITÀ

DI

609 visualizzazioni



EMILIA-ROMAGNA: Covid, 4.095 nuovi casi e 8 decessi in 24 ore

Dall’inizio dell’epidemia da Coronavirus, in Emilia-Romagna si sono registrati 1.888.389 casi di positività4.095 in più rispetto a ieri, su un totale di 7.948 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore, di cui 734 molecolari e 7.241 test antigenici rapidi.
La cifra complessiva dei tamponi molecolari risente della mancata trasmissione, per problemi informatici, dei dati di alcune aziende ospedaliere; assenza che condiziona anche il dato della percentuale odierna dei nuovi positivi che risulta del 51,5%.

Vaccinazioni

Continua intanto la campagna vaccinale anti-Covid. Alle ore 14 sono state somministrate complessivamente 10.883.067 dosi; sul totale sono 3.800.365 le persone over 12 che hanno completato il ciclo vaccinale, il 94,6%. Le dosi aggiuntive fatte sono 2.961.440.
Il conteggio progressivo delle dosi di vaccino somministrate si può seguire in tempo reale sul portale della Regione Emilia-Romagna dedicato all’argomento: https://salute.regione.emilia-romagna.it/vaccino-anti-covid, che indica anche quanti sono i cicli vaccinali completati e le dosi aggiuntive somministrate.
Tutte le informazioni sulla campagna: https://vaccinocovid.regione.emilia-romagna.it/ .

Ricoveri

I pazienti attualmente ricoverati nelle terapie intensive dell’Emilia-Romagna sono 18 (dato invariato rispetto a ieri) l’età media è di 68,4 anni. Per quanto riguarda i pazienti ricoverati negli altri reparti Covid, sono 820 (+24 rispetto a ieri, +2,6%), età media 74,8 anni.

Sul territorio, i pazienti ricoverati in terapia intensiva sono così distribuiti: 2 a Parma  (+2);  2 a Reggio Emilia (invariato); 2 a Modena (invariato); 5 a Bologna (invariato); 1 a Imola (-1); 1 a Ravenna (invariato); 1 a Forlì (invariato); 2 a Cesena (invariato); 2 a Rimini (-1).
Nessun ricovero a Piacenza (come ieri) e a Ferrara (come ieri). 

Contagi

L’età media dei nuovi positivi di oggi è di 52,7 anni.

La situazione dei contagi nelle province vede Bologna con 777 nuovi casi (su un totale dall’inizio dell’epidemia di 384.656) seguita da Modena (580 su 287.115); poi Reggio Emilia (545 su 213.711);  poi Ravenna (438 su 179.007) e Parma (406  su 160.233); quindi Rimini (312 su 177.579), Ferrara (310 su 135.470), Piacenza (237 su  97.771), Forlì (203 su 88.108 ) e Cesena (203 su 106.459 ); infine il Circondario Imolese (84 su 58.280).

casi attivi, cioè i malati effettivi, sono 35.929 (+2.341). Di questi, le persone in isolamento a casa, ovvero quelle con sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere o risultano prive di sintomi, sono complessivamente 35.091 (+2.317), il 97,7% del totale dei casi attivi.

Questi i dati - accertati alle ore 12 di oggi sulla base delle richieste istituzionali - relativi all’andamento dell’epidemia in regione.

Guariti e deceduti

Le persone complessivamente guarite sono 1.746 in più rispetto a ieri e raggiungono quota 1.834.398.
Purtroppo, si registrano 8 decessi, alcuni dei quali dei giorni scorsi:

  • 1 in provincia di Parma (un uomo di 88 anni
  • in provincia di Reggio Emilia (due donne di 85 e 94 anni)
  • in provincia di Modena (un uomo di 95 anni)
  • a Bologna (una donna di 87 anni e un uomo di 72 anni)
  • 1 a Ferrara (un uomo di 66 anni)
  • 1 in provincia di Rimini (un uomo di 88 anni)

Non si registrano decessi nelle province di PiacenzaRavennaForlì-Cesena e nel Circondario imolese.
In totale, dall’inizio dell’epidemia i decessi in regione sono stati 18.062.

Rispetto a quanto comunicato nei giorni scorsi sono stati eliminati 4 casi, positivi a test antigenico ma non confermati da tampone molecolare.




ALTRE NOTIZIE DI ATTUALITÀ

ROMAGNA: Allerta gialla per temporali dalla mezzanotte di sabato alla mezzanotte di domenica

Dalla mezzanotte di oggi, sabato 22 giugno, alla mezzanotte di domani, domenica 23, sarà attiva l’allerta meteo, per temporali, emessa dall’Agenzia regionale di protezione civile e da Arpae Emilia-Romagna. L’allerta è gialla. L’allerta completa si può consultare sul portale Allerta meteo Emilia-Romagna e anche attraverso (@AllertaMeteoRER); sul portale sono presenti anche molti altri materiali di approfondimento, tra i quali le indicazioni su cosa fare prima, durante e dopo l’allerta. Nella giornata di domenica 23 giugno sono previste precipitazioni irregolari a carattere di rovescio o temporale, che a più riprese tenderanno ad interessare tutto il territorio regionale. Si prevede che i fenomeni, che potranno risultare anche di forte intensità con possibili effetti e danni associati, coinvolgano le pianure romagnole nel corso della sera-notte.  Si raccomanda di mettere in atto le opportune misure di autoprotezione, fra le quali, in questo caso: prestare attenzione alle strade eventualmente allagate e non accedere ai sottopassi nel caso li si trovi allagati; fissare gli oggetti sensibili agli effetti della pioggia, della grandine e del vento o suscettibili di essere danneggiati.