29 OTTOBRE 2015

19:00

NOTIZIA DI ATTUALITÀ

DI

1216 visualizzazioni


29 OTTOBRE 2015 - 19:00


NOTIZIA DI ATTUALITÀ

DI

1216 visualizzazioni



RIMINI: Monte Colombo ha la nuova Commissario

Con provvedimento in data odierna, il Prefetto ha decretato infatti la sospensione del Consiglio Comunale  di Monte Colombo e la nomina della  dott.ssa Cinzia Renna per la provvisoria amministrazione dell’Ente, con il conferimento dei poteri spettanti al Sindaco, alla Giunta e al Consiglio Comunale. Il Prefetto ha preso atto delle dimissioni del Sindaco di Monte Colombo Sig. Eugenio Fiorini, formalizzate in data 08 ottobre 2015 e divenute efficaci e irrevocabili, decorsi 20 giorni, ai sensi dell’art.53, comma 3, del decreto legislativo n°267/2000. Ha pertanto proceduto, ai sensi dell’art.141, comma 7, del decreto legislativo 267/2000, in attesa del provvedimento di scioglimento del Consiglio Comunale – per il quale occorre un decreto del Presidente della Repubblica su proposta del Ministro dell’Interno -, ad emettere il decreto di sospensione del Consiglio e di nomina del Commissario. Il Comune di Monte Colombo –com’è noto- è stato interessato il 16 ottobre u.s. dal referendum consultivo –che ha dato esito positivo- per la fusione con il comune di Montescudo. Sono attualmente le conseguenti procedure di competenza della Regione Emilia Romagna. La dr.ssa Cinzia Renna, Dirigente del Servizio Contabilità e Gestione finanziaria presso questa Prefettura ha già svolto l’incarico di Sub Commissario prefettizio nei comuni di Gemmano e Poggio Torriana. Laureata in Economia e Commercio,  è abilitata alla professione di Dottore Commercialista e iscritta nel registro dei Revisori contabili. Prima di entrare nei ruoli dell’Amministrazione civile dell’Interno, è stata Dirigente del Settore Programmazione Economia e Finanziaria nel Comune di Santarcangelo di Romagna nonché consulente presso diversi Enti locali e privati oltre ad aver svolto diversi incarichi di docenza in convegni per Pubbliche Amministrazione L’Amministrazione ha inteso prestare, con la nomina della dott. Renna, la massima attenzione alle esigenze della comunità e dei cittadini di Monte Colombo.




ALTRE NOTIZIE DI ATTUALITÀ

CESENA: Alluvione, Figliuolo, "a disposizione una dote da oltre 1,9 miliardi"

Sul fronte delle "risorse, al momento la mia dotazione" per fare fronte alle richieste di rimborso, "è sensibilmente aumentata, perchè ai 639 milioni iniziali si sono aggiunti 560 milioni previsti da una vecchia norma più i 700 milioni del credito d'imposta che a breve vedranno la luce nell'ordinanza quindi alla fine fanno più di 1,9 miliardi nella disponibilità del commissario". Così il generale Francesco Paolo Figliuolo, commissario straordinario alla ricostruzione post alluvione oggi a Cesena per un sopralluogo. "Al momento - ha osservato abbiamo soddisfatto 280 domande per un importo di 8,6 milioni di cui la metà erogata a cittadini e imprese che hanno fatto richiesta. Le domande piano piano stanno incrementando: la piattaforma c'è, funziona, I Comuni, la struttura commissariale con Invitalia stanno processando le domande e noi siamo pronti a concedere e erogare i contributi previsti quando la perizia è positiva". A chi gli chiedeva se ritenesse sufficiente una somma di 6.000 euro per il rimborsi dei beni mobili colpiti dall'alluvione, Figliuolo ha osservato che "da zero adesso ci sono 6.000 euro. Con le perizie fatte devo dire che il 50%" delle richieste "sono sotto e il 50% sopra. Poi - ha aggiunto - c'è da verificare chi ha ricevuto dei rimborsi dovuti ai contributi di immediato sostegno. Quindi non sono solo questi 6.000 euro ma ci sono altri tipi di contributi da cui uno potrebbe avere avuto dei rimborsi. Per quello che mi riguarda l'ordinanza sarà pronta la settimana prossima, la stiamo definendo poi andrà in assenso Regione e sarà operativa. La piattaforma Sfinge - ha concluso Figliuolo - è in grado di accogliere le domande a coloro che hanno già fatto domanda verrà erogato il contributo a saldo".