9 DICEMBRE 2022

09:12

NOTIZIA DI SPORT

DI

3271 visualizzazioni


9 DICEMBRE 2022 - 09:12


NOTIZIA DI SPORT

DI

3271 visualizzazioni



CALCIO: Alla protesta dei tifosi del Cesena ci mettono la faccia Rossi e Scalabrelli | VIDEO

È proseguito per più di un’ora il lungo faccia a faccia a Villa Silvia tra il responsabile dei portieri del Cesena, Sebastiano Rossi e una cinquantina di tifosi bianconeri. La protesta degli ultras del Cavalluccio è avvenuta per via del ritorno in società, nel ruolo di preparatore dei portieri, di Cristiano Scalabrelli, ritenuto dai gruppi organizzati del tifo il responsabile della cocente retrocessione in serie C della stagione 1999-2000, quando difese la porta dei romagnoli. Proprio l’ex portiere, che ha rilevato Fulvio Flavoni, ha parlato con i tifosi, così come una delegazione composta da Toscano, Ciofi e Bianchi. Sul posto erano presenti anche agenti della Digos. Intanto la Curva Mare ha voluto precisare il proprio pensiero al riguardo in un comunicato dai toni netti e inequivocabili: «Quelle che erano voci sono diventate una certezza – si legge nella nota –; Scalabrelli è entrato a far parte dello staff del Cesena Calcio. Nel mondo ultras, per i traditori non c’è perdono né redenzione. Chi ha parlato di promozione diretta, chi elogia la Curva per il sostegno continuo, chi si appella ai tifosi dovrebbe imparare a capire che il Cesena siamo noi: i presidenti, gli allenatori, i giocatori cambiano, noi siamo sempre qui, al di sopra di ogni sconfitta, retrocessione o fallimento".




ALTRE NOTIZIE DI SPORT