Ravenna

Thumbnail CALCIO: Il Ravenna ufficializza il rinnovo del difensore Agnelli

CALCIO: Il Ravenna ufficializza il rinnovo del difensore Agnelli

Il Ravenna ha ufficializzato il rinnovo contrattuale con Umberto Agnelli, il versatile difensore classe 2000. Giunto al club nella scorsa stagione dal Fanfulla, Agnelli si è subito imposto come un elemento indispensabile per la squadra. La sua capacità di giocare in diverse posizioni, come centrale difensivo, esterno e mediano senza mai abbassare il livello delle sue prestazioni, ha impressionato positivamente sia lo staff tecnico che i tifosi. Durante la stagione, Agnelli ha dimostrato grande affidabilità difensiva, accompagnata da una notevole intensità in ogni ruolo in cui è stato impiegato. Questa polivalenza ha permesso alla squadra di mantenere una solida difesa e di adattarsi a diverse situazioni tattiche con facilità. Le sue qualità lo hanno reso un pilastro fondamentale del progetto sportivo giallorosso per la prossima stagione che si svolgerà sotto la guida del nuovo tecnico Mauro Antonioli.

Thumbnail ROMAGNA: Maltempo, disagi e paura per i fiumi in piena | VIDEO

ROMAGNA: Maltempo, disagi e paura per i fiumi in piena | VIDEO

Forti piogge ieri nel territorio romagnolo. Il livello dei fiume è aumentato in poco tempo creando molta preoccupazione soprattutto nelle colline di provincia di Forlì-Cesena dove, per alcune ore, è riapparso lo spettro dell’alluvione Il Bidente a Santa Sofia, il Rabbi a Premilcuore. Questi i fiumi che lunedì hanno creato maggior preoccupazione a causa delle forti piogge che hanno colpito il territorio romagnolo, in particolare nelle colline in provincia di Forlì-Cesena. Delle vere e proprie bombe d’acqua che hanno gonfiato gli argini in pochi minuti facendo temere il peggio agli abitanti dei due paesi, per i quali è ancora forte lo spavento per l’alluvione dello scorso anno. Tanta paura ma alla fine nessun grave danno, anche se molti sono stati i disagi. 10 le squadre dei vigili del fuoco intervenute a Bagno di Romagna, Galeata, Civitella, Rocca San Casciano, Tredozio, Modigliana e Santa Sofia principalmente per ripristinare le strade parzialmente occupate dall’acqua e dalle frane e per lo svuotamento di garage e cantine allagate. Attimi di paura a Premilcuore dove Hera è dovuta intervenire per bloccare una fuga di gas anche qui, però, senza gravi conseguenze. L’acqua è arrivata anche nelle strade del Tour, che proprio questa settimana transiterà in Romagna, lungo la provinciale tre del Rabbi ma anche a Galeata e nell’Alto Bidente. Le forti piogge hanno costretto anche alla sospensione della linea ferroviaria tra Faenza e Marradi, ancora non completamente ristabilita dall’alluvione di maggio 2023. Proprio nelle zone sopra Faenza, da Castel Bolognese a Imola e poi nell’appennino bolognese, l’allerta arancione proseguirà anche per tutta la giornata di martedì. Allerta di colore giallo invece nel resto del territorio regionale.


TUTTE LE NOTIZIE DI RAVENNA