30 NOVEMBRE 2022

07:02

NOTIZIA DI POLITICA

DI

385 visualizzazioni


30 NOVEMBRE 2022 - 07:02


NOTIZIA DI POLITICA

DI

385 visualizzazioni



BOLOGNA: Pd, la proposta del sindaco Lepore, “Chiamiamolo Partito del Lavoro”

Il sindaco di Bologna Matteo Lepore propone che il Pd, partito al quale è iscritto, cambi nome in "Partito Democratico e del Lavoro": "Avanzo questa idea - scrive in un intervento su Repubblica - come contributo alla discussione costituente e congressuale, augurandomi possa essere colta trasversalmente dai candidati e dalle candidate, dalla platea che sarà chiamata a discutere la nuova carta dei valori e lo statuto". Lepore propone una nuova politica laburista democratica. Il cambio di nome sarebbe anche un richiamo alla Costituzione: "Affiancare al concetto di democrazia quello del lavoro significherebbe meglio determinare cosa gli elettori e le elettrici debbano aspettarsi dalla nostra comunità politica". "Ci servono coraggio e idee chiare da cui partire. Oggi, io ne propongo una, sperando possa fare discutere dentro e fuori. Aggiungiamo al nome Pd la parola 'lavoro', per affermare chi siamo e dove vogliamo andare. Ritorniamo alla terra e alla vita reale. Inauguriamo un tempo nuovo, ci farà bene. Per le persone, per l'Italia e il suo futuro", conclude.




ALTRE NOTIZIE DI POLITICA