24 GENNAIO 2023

11:09

NOTIZIA DI ATTUALITÀ

DI

602 visualizzazioni


24 GENNAIO 2023 - 11:09


NOTIZIA DI ATTUALITÀ

DI

602 visualizzazioni



ROMAGNA: Oggi parte lo sciopero dei benzinai, in fila per fare il pieno | VIDEO

Pompe della benzina chiuse a partire da oggi alle 19 per lo sciopero dei distributori, indetto dopo lo scontro con il governo sull’aumento dei prezzi. La serrata durerà fino a venerdì.

“Porre fine a questa 'ondata di fango' contro una categoria di onesti lavoratori e cercare di ristabilire la verità”. Questo il messaggio con il quale i sindacati dei benzinai hanno annunciato lo sciopero della categoria che avrà inizio alle ore 19 di martedì. Alla base della protesta la polemica che si è creata nelle ultime settimane quando il governo ha reintrodotto le accise sulla benzina facendo quindi alzare automaticamente i prezzi. Un rincaro che, da Roma, in un primo momento hanno però imputato a una qualche imprecisata manovra illecita degli stessi gestori delle pompe di benzina.

"Noi siamo stati additati come gli speculatori - ha detto la presidente di Figisc Confcommercio Letizia Zignani - come coloro che speculano sul prezzo del carburante e questo è inaccettabile"

Una tensione che si è poi aggravata quando il Governo ha stabilito che d’ora in avanti i distributori di benzina dovranno esporre settimanalmente il prezzo medio del carburante, pena pesanti sanzioni: "Noi siamo per la trasparenza, però già ci sono delle sanzioni pesantissime. Il decreto riporta la cifra di 6.000€ per una mancata comunicazione e la chiusura dell'impianto fino a tre mesi, 90 giorni"

3 gli incontri che si sono tenuti con il ministro delle Imprese Adolfo Urso, che aveva chiesto la revoca dello sciopero ma che si sono conclusi con un nulla di fatto. Pompe chiuse quindi dalle 19 di martedì fino alle 19 di giovedì 26 gennaio, compreso il self service. Il servizio sarà garantito soltanto presso alcuni distributori lungo le principali autostrade.

 




ALTRE NOTIZIE DI ATTUALITÀ