24 GENNAIO 2023

18:46

NOTIZIA DI ATTUALITÀ

DI

532 visualizzazioni


24 GENNAIO 2023 - 18:46


NOTIZIA DI ATTUALITÀ

DI

532 visualizzazioni



ROMAGNA: Maltempo, 200 tecnici di Enel a fronteggiare i danni

Sono oltre 200 i tecnici impiegati nelle province di Rimini e Forlì-Cesena da E-Distribuzione - la società del Gruppo Enel che gestisce le reti elettriche di media e bassa tensione - per fare fronte ai danni alle rete elettrica arrecati dal maltempo che si è abbattuto sul territorio romagnolo nei giorni scorsi. A giudizio dell'azienda, nonostante le difficltà create dalle forti nevicate e dal ghiaccio, è prevista, "entro stasera, la normalizzazione del servizio per la quasi totalità della clientela mediante il completamento delle riparazioni già avviate e con la posa di gruppi elettrogeni, a meno di utenze sparse e non raggiungibili". Visto quanto avvenuto, la società elettrica, "è in costante contatto con le Istituzioni locali, la Prefettura e la Protezione Civile che coordina tutte le operazioni di gestione dell'emergenza maltempo per la risoluzione delle relative criticità".




ALTRE NOTIZIE DI ATTUALITÀ

EMILIA-ROMAGNA: Italiani all’estero, da Bologna e Ravenna più di 13 mila partenze in 3 anni

Cervelli in fuga made in Italy. Sono quasi 6 milioni gli italiani stabilitisi allestero da oltre un anno e iscritti allAire, ovvero un decimo della popolazione residente nellintero stivale. Unemorragia, quella del fenomeno migratorio fuori dai confini nazionali, che come evidenziato da un report del Sole 24 Ore non accenna a fermarsi, con 127.350 nuove iscrizioni, il 2,2% in pi negli ultimi 12 mesi. Una emigrazione di massa che ha s subto un rallentamento durante la pandemia, ma che al contempo riguarda soprattutto i giovani. Ogni 100 under 30 residenti in Italia il 10,7% ha deciso di trasferirsi oltralpe, per un totale di 1,8 milioni. Un movimento che ha riguardato anche la nostra regione, a partire proprio dal suo capoluogo, Bologna, dove negli ultimi 4 anni i partenti sono passati da 38.276 a 48.337; in pratica 47,6 ogni 1000 abitanti. Se Bologna si attesta quattordicesima tra le province pi colpite dal fenomeno migratorio, cinque gradini pi in basso troviamo Ravenna, dove si segnala un boom del 19% negli ultimi 36 mesi. Nel 2019 i ravennati residenti allestero erano infatti 13.260, mentre nel 2022 si sono attestati a 15.782. Un trend che non si arresta nemmeno in questo inizio di 2023, con la quota che ha toccato le 16.554 unit, registrando un ulteriore + 4,8% degli abitanti di Ravenna e dintorni che hanno deciso di lasciare la Romagna per una nuova vita al di l dello stivale.