7 DICEMBRE 2022

18:21

NOTIZIA DI ATTUALITÀ

DI

279 visualizzazioni


7 DICEMBRE 2022 - 18:21


NOTIZIA DI ATTUALITÀ

DI

279 visualizzazioni



RAVENNA: Risparmio energetico non ha fatto aumentare reati

Nel periodo di sospensione della pubblica illuminazione a Ravenna (ultime due settimane) per il risparmio energetico, le forze di polizia non hanno registrato alcun incremento nei reati, in particolare in quelli predatori. E' quanto emerso stamattina in Prefettura nel corso del Comitato provinciale per l'ordine e la sicurezza pubblica. I dati - si legge in una nota - confermano lo stesso trend degli anni precedenti. Nel dettaglio, si è avuto un decremento sia rispetto al 2019 che al 2021 (126 rispetto ai 195 nel 2021 e 205 nel 2019). La sospensione della pubblica illuminazione a Ravenna - prosegue la nota - non ha avuto incidenza sulla sicurezza reale in questo primo periodo della sperimentazione, incidendo solo su quella percepita. Riferimento questo alle polemiche che sulla questione buio notturno avevano sollevato sia diversi cittadini che esponenti dell'opposizione. In ogni caso, lunedì scorso il Comune ha deciso di ripristinare la pubblica illuminazione notturna.




ALTRE NOTIZIE DI ATTUALITÀ