6 DICEMBRE 2022

18:19

NOTIZIA DI ATTUALITÀ

DI

225 visualizzazioni


6 DICEMBRE 2022 - 18:19


NOTIZIA DI ATTUALITÀ

DI

225 visualizzazioni



RIMINI: Discoteche, Silb, "a Rimini offerta ridotta al minimo"

"A Rimini, oggi ci sono solamente due discoteche aperte. Solo una fino alla scorsa settimana. Un'offerta ridotta al minimo: uno scandalo per la patria delle discoteche italiane". Questo il quadro delineato dal presidente del sindacato dei locali notturni Silb Emilia-Romagna Gianni Indino, che ricorda come un tempo le discoteche riminesi in estate erano aperte tutte le sere, mentre oggi nel migliore dei casi fanno "otto aperture ad agosto". "Persino le banche non ci supportano perché considerati titolari di attività effimere, evanescenti", denuncia. Per il rilancio del settore, Indino indica due vie. Quella dei "pacchetti turistici che insieme alla discoteca propongono alloggio e altri servizi", e quella "dei trasporti e della mobilità nelle ore notturne". In particolare - dice - "servono più taxi e serve che spostarsi a Rimini e dintorni costi meno; serve ampliare il trasporto pubblico alla notte". La crisi del settore va oltre questi problemi. "L'abusivismo è imperante ed è tollerato", attacca il presidente, che lamenta: "Le mie denunce ormai non si contano, ma cadono quasi sempre nel vuoto".




ALTRE NOTIZIE DI ATTUALITÀ